Stop alla negoziazione per altri “titoli meme”, costa sta succedendo

L’autorità di regolamentazione americana sospende la contrattazione di altri titoli.

Exchange Commission

Nota è  la vicenda che qualche tempo fa ha visto sospendere la contrattazione del titolo GameStop dopo un saliscendi d’impatto che ha visto toccare i 470 dollari nel punto più alto per poi precipitare  fino a 120 dollari, infatti a causa di questa vicenda molti fondi d’investimento hanno riscontrato grosse problematiche ed uno addirittura ha rischiato il fallimento.

Sospensione causa interesse dei social media

Con l’intervento della US Securities and Exchange Commission  è stata sospesa la negoziazione dei titoli  Marathon Group Corp, Affinity Beverage Group e Sylios Corp fino al 4 Marzo.

La sospensione è l’ultimo baluardo di salvezza per provare a combattere il crescente fenomeno ” dell’accordarsi” tra trader sui social media.

L’alta volatilità nei cosiddetti “titoli meme”, ha per forza di cose attirato l’attenzione delle autorità a causa del tumulto creato sul mercato e dalle fortissime perdite registrate da hedge fund ed investitori, situazione che ha fatto convocare i  dirigenti del broker Robinhood, del market maker Citadel Securities e degli hedge fund.

La SEC sta indagando sulle azioni dei partecipanti coinvolti nella vicenda e di conseguenza sta visionando i dati di cui dispone quindi se vi è stata una manipolazione del  mercato  oppure se i broker hanno violato le regole di accesso e cosi hanno limitato gli acquisti.

I tre titoli in causa hanno difatti visto aumentare i propri prezzi e i volumi delle loro azioni in maniera importante senza che vi fossero news pubblicate.

Il forte sospetto quindi è che vi sia stata una manipolazione da social media, in pratica tramite artificialmente si è voluto indirizzare il mercato in una specifica direzione.

Ora il problema sarà quando riapriranno le contrattazioni, poichè anche se i titoli sono rimasti sospesi per parecchi giorni avranno comunque una buona dose di volatilità, quindi la SEC ha precisato agli interlocutori interpellati di assicurarsi di rispettare le regole di protezione degli investitori.

Per chi non lo sapesse la SEC è l’ente federale degli Stati Uniti preposto per la vigilanza della borsa valori l’equivalente della CONSOB italiana per cui tra i ruoli fondamentali vi è quello di proteggere gli investitori, mantenere l’ordine nei mercati affinchè siano equi ed efficienti. Va specificato che non è l’unico ente che regolamenta i mercati finanziari in America ma ci sono anche la CFTC e la FINRA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *