Bonus bici: guadagnare fino a 80 euro al mese solo pedalando

Il governo studia la proroga del bonus bici anche per il 2021, nel frattempo, esiste un altro bonus bici che permette di guadagnare fino a 80 al mese solo pedalando.

Bonus bici

Il governo studia un ritorno del bonus bici anche nel 2021 per l’acquisto di bici o monopattini (elettrici) con uno sconto di circa 500 euro. Ma nel frattempo, molte città si sono attivate con un bonus bici legato alla mobilità. Tra le città che riconoscono un bonus c’è la città di Foggia con l’iniziativa di “Foggia in bici più pedali più guadagni”. L’iniziativa ha l’obiettivo di promuovere la crescita della microeconomia urbana e l’utilizzo della bicicletta per gli spostamenti.

Come accedere al bonus bici fino a 80 euro al mese?

Il progetto ha trovato grande adesione nei cittadini ed è finanziato con i fondi previsti nel programma “da periferia a periferia”. Il bando è finalizzato a riqualificare la sicurezza urbana e quella delle periferie. Il progetto “FoggiainBici” utilizza un sistema tecnologico antifrode e certificato “Pin Bike”  è collegato ad un GPS che permette di controllare la percorrenza e la velocità.

I guadagni riconosciuti per ogni chilometro percorso sono i seguenti:

a) tragitto casa/lavoro è riconosciuto un importo di 25 centesimi per ogni chilometro percorso;

b) per tutti gli altri tragitti è riconosciuto è riconosciuto 15 centesimi per ogni chilometro percorso.

Il bonus bici è riconosciuto sotto forma di voucher e può essere speso presso i negozi che hanno aderito all’iniziativa. Per ricevere lo sconto bisogna mostrare all’esercente commerciali il codice apparso sul proprio smartphone. Inoltre, non è possibile superare il valore di 1 euro al giorno per un limite massimo mensile di 30 euro.

Infine, ogni mese sarà stilata un classifica di tutti coloro che hanno percorso più chilometri, i primi cinque riceveranno un bonus ulteriore di 50 euro. Il calcolo dei chilometri è effettuato su base mensile per i periodi da giugno a settembre. Anche il premio di 50 euro è concesso sottoforma di voucher.

Quindi, in totale il bonus bici può arrivare fino a 80 euro.

LEGGI ANCHE>>> Bonus 1.000 euro senza ISEE per tutti! Entro quando fare domanda

Requisiti tecnici anche per i non residenti

Per poter ricevere il bonus nel bando è precisato le tipologie di bici da utilizzare:

a) bicicletta a pedalata assistita rientrano in questa categoria i velocipedi a motore elettrico con una potenza massima di 0,25 kW;

b) biciclette ordinarie: le city bike (biciclette di città), minibici, biciclette pieghevoli, cargo bike, mountain bike, fat bike,hand bike, gravel bike, downhill, bmx, tricicli, bici da ciclocross e tutti i velocipede conformi all’articolo 50 del codice della strada.

Il bonus bici è riconosciuto per l’area interna alla Tangenziale di Foggia.

Possono beneficiare dell’incentivo le persone fisiche che hanno compiuto tredici anni di età. Inoltre, devono essere residenti nel comune di Foggia, sono compresi anche gli studenti  fuori sede e i lavoratori di aziende con sede nel comune di Foggia, ma non residenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *