Bonus dalle Regioni, fino a 2000 euro per le famiglie: ecco come presentare domanda

La Regione Campania ha da poco pubblicato un bando per un bonus fino a 2000 euro a famiglia: ecco di cosa si tratta e come fare per presentare la richiesta. 

Bonus affitto

La situazione delle famiglie italiane ha subito negli ultimi anni, anche a causa della pandemia una drastica riduzione del proprio reddito. Infatti, secondo un rapporto pubblicato da CENSIS nel 2021 gli occupati sono 456 mila in meno rispetto al 2019 e addirittura il 70% è rappresentato da donne. 

Una drastica diminuzione dei redditi delle famiglie ha portato sia il Governo su scala nazionale sia le Regioni dal punto di vista “locale” ad intervenire con strumenti mirati a sostegno delle famiglie in difficoltà. Infatti, la Regione Campania ha lanciato un bonus che può arrivare fino a 2000 euro per i nuclei familiari in difficoltà. Scopiamo insieme di cosa si tratta e come presentare la richiesta. 

Bonus fino a 2000 euro per le famiglie in difficolta: ecco il bando dalle Regioni

Secondo i dati Eurostat del 2016 circa il 72,3% delle case delle famiglie italiane è di proprietà e solo il 27,7% è rappresentato da case in affitto. Tuttavia, la tendenza degli ultimi anni va verso un aumento delle case in affitto.

Proprio per queste famiglie la Regione Campania ha pubblicato un bando a sostegno dei nuclei in affitto. Il contributo economico che può arrivare fino a 2000 euro può essere richiesto da coloro che: 

  • Abbiano un Isee entro i 22.500 euro;
  • Siano intestatari di un contratto di locazione legalmente registrato nell’anno 2021;
  • Non siano in mora con il pagamento dei canoni di locazione;
  • Non siano percettori di reddito di cittadinanza.

Tempi e modalità di presentazione della domanda

Per coloro che abbiano intenzione di beneficiare del bonus di 2000 euro pubblicato attraverso un Bando della Regione Campania è già possibile presentare richiesta; infatti, le procedure sono aperte dal 15 dicembre. 

La scadenza prevista dal Bando è fissata per il 2 febbraio 2022 alle ore 18:00; 

LEGGI ANCHE >>> Bonus in scadenza, entro il 31 dicembre deve essere presentata la richiesta: sono 9

Le domanda dovrà essere presentata dall’intestatario del contratto di locazione attraverso la piattaforma dedicata , per poter presentare la richiesta bisognerà essere in possesso delle credenziali SPID. Per la richiesta di tale sussidio, i documenti necessari sono:

  • Attestazione Isee; 
  • Contratto di Locazione; 
  • Codice Iban dell’intestatario. 

Tuttavia, la Regione Campania ha pubblicato insieme al bando, una guida che può essere d’ausilio ai cittadini per la presentazione della domanda. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *