Bonus internet da non perdere: voucher da 300€, chi può richiederlo e come

Occhio al bonus internet veloce, voucher da 300 euro senza limite ISEE: chi può usufruirne e come ottenerlo: i dettagli al riguardo 

Grande attenzione sui temi che a vario livello hanno a che fare con l’economia e con aspetti legati a tale materia, e ancor di più quando si parla di bonus, come nel caso di internet veloce, che finanzierà contratti di connessione di durata sino a ventiquattro mesi, di velocità pari almeno a 30 Mbps in download.ma quali dettagli conoscere, chi può usufruirne e particolari al riguardo.

Bonus internet da non perdere: voucher da 300€, chi può richiederlo e come
fonte foto: adobe stock

Bonus internet veloce dal valore di 300 euro senza limiti ISEE e SPID online gratuito; in riferimento a tali misure, queste fanno parte della 2° fase del Piano voucher per lei famiglie, predisposto da Infratel Italia, in consultazione sino al giorno 31 maggio 2022.

In questa data infatti verrà chiusa la fase di consultazione che ha preso il viaggio il giorno 27 aprile, circa l’invio di commenti ed osservazioni da parte dei soggetti interessati. A spiegarlo è Adnkronos che menziona Studio Cataldi. Bisogna specificare che non è ancora operativa ma, si legge, non manca troppo tempo all’arrivo del bonus internet per le famiglie.

Al riguardo, fra le diverse misure, agevolazioni e i vari interventi decisi dal governo, vi è anche il suddetto voucher, dal valore di euro trecento, legato ad internet veloce in casa, che è distinto e non va confuso con quello riconosciuto per le imprese.

Circa il provvedimento, questo è in attesa di essere varato; la relativa agevolazione non verrà legata al reddito e quindi a poterne far richiesta potranno essere le persone-famiglie che ritrano nelle categorie previste, senza limiti dal punto di vista dell’ISEE.

Bonus internet veloce: a chi è destinato e come averlo

In merito all’argomento in questione, circa i dettagli su Bonus Internet senza ISEE e SPID gratis online, cliccare qui per approfondire aspetti, informazioni novità e dettagli da conoscere.

Chi saranno i beneficiari del bonus internet veloce? Si legge su Adnkronos che a poter usufruire della misura saranno le persone oppure le famiglie che non hanno una linea internet a casa o qualora la abbiano se sotto 30 Mbps, (velocità minima del collegamento che dà diritto all’accesso al bonus), e decidessero di volerne attivare una in grado di garantire maggiori performance.

Ad essere finanziati dal bonus, si legge, saranno contratti di connessione sino a ventiquattro mesi, pari almeno a 30 Mbps in download.

Come fare richiesta del bonus internet veloce? Poiché non vi sono previsti dei limiti inerenti al reddito, viene spiegato che non occorrerebbe presentare domanda o la documentazione legata a ISEE. La richiesta non dovrebbe servire in tal senso.

Il bonus in questione infatti, si legge su Adnkronos, verrebbe applicato direttamente dall’operatore quando vi sarebbe l’attivazione della linea, in particolare al costo di attivazione, qualora previsto, oppure scalato dall’abbonamento mensile, (sino a 300 euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *