Postepay Evolution, tutte le cose che puoi fare davvero con la carta di Poste Italiane

Postepay Evolution è una carta prepagata siglata da Poste Italiane ed è uno degli strumenti più adatti per chi cerca un prodotto finanziario ricaricabile con codice IBAN.

PostePay Evolution
Foto: Web

Rispetto al prodotto di base, ovvero al Postepay classica, quella Evolution presenta una serie di vantaggi che andremo a vedere in quest’articolo. Prima di descrivere nel dettaglio cosa si può fare con questo strumento, diamo qualche informazione di base sulle caratteristiche principali della carte.

Il costo di emissione della carta è di 5 euro ed è previsto un canone annuo di 12 euro che viene sottratto in un’unica soluzione al momento dell’attivazione della carta. Di conseguenza, il costo complessivo da sostenere quando si diventa titolari di una Postepay Evolution è di circa 20 euro.

Postepay Evolution: cos’è e come funziona

Il prodotto finanziario di Poste Italiane che dispone di un codice Iban è una carta ricaricabile e/o prepagata che permette di effettuare acquisti e pagamenti online o in un negozio fisico. Grazie alla Postepay Evolution è possibile prelevare denaro contate presso qualsiasi ATM abilitato.

La carta, inoltre, può essere usata sia in Italia che all’estero, poiché appartiene al circuito MasterCard.

Grazie a questo strumento finanziario è possibile fare bonifici e pagare bollettini, ma anche attivare il servizio di domiciliazione delle utenze domestiche.

Cosa si può fare con la Postepay Evolution?

Questo prodotto di Poste Italiane è la soluzione finanziaria perfetta per chi ha volumi di affari che non superano i 30.000 euro annui. Grazie alla presenza del codice Iban è possibile accreditare gratuitamente lo stipendio. Inoltre, è previsto un altro limite che riguarda le ricariche giornaliere che non possono essere più di due al giorno dalla stessa persona.

Il titolare della carta prepagata può effettuare prelievi giornalieri per un valore massimo di 600 euro, mentre su base mensile il limite è di 2.500 euro. Per quanto, invece, riguarda i pagamenti:

  • Il tetto massimo giornaliero è di 3.500 euro
  • Il tetto massimo mensile è di 10.000 euro.

LEGGI ANCHE >> Poste, la grande novità: c’entrano versamenti e contanti, è la prima volta

I vantaggi di avere una Postepay con Iban

Con il prodotto finanziario di cui stiamo parlando in quest’articolo è possibile beneficiare di diversi vantaggi e fare numerose operazioni:

  • Accreditare gratuitamente il proprio stipendio;
  • Ricevere denaro tramite bonifico bancario;
  • Attivare il servizio di domiciliazione bancaria;
  • Pagare bollettini;
  • Effettuare pagamenti;
  • Usare la tecnologia contactless per eseguire rapidamente i pagamenti;
  • Avere a portata di click il proprio conto e le operazioni effettuate, grazie all’App dedicata;
  • Beneficiare di sconti che Postepay fa ai titolari della carta Evolution.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *