India e criptovalute: raggiunto a febbraio il record di volumi di scambi

Superati i 2 miliardi di dollari, decisive le mosse di Tesla e Mastercard.

Moneta indiana

A febbraio è cresciuto l’interesse nel trading di ciptovalute soprattutto grazie alle mosse di aziende importanti, come ad esempio la Tesla di Elon Musk, che ha dichiarato di aver investito 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin, oppure Mastercard che ha annunciato di poter accettare nella sua rete anche le monete virtuali.

Nel corso dello scorso mese, nonostante le paure per un divieto imposto dal governo indiano sullo scambio di criptovalute, il volume è aumentato in maniera esponenziale.

Secondo un tweet di Nischal Shetty, fondatore di WazirX, il 21 febbraio la società ha raggiunto un volume di scambi di 2,3 miliardi di dollari, ossia  il più grande mai raggiunto in India. I volumi erano di 1,84 miliardi di dollari  il 21 gennaio, 500 milioni di dollari lo scorso 20 dicembre.

Criptovalute: aumento esponenziale dei volumi di scambi in India

Nonostante i risultati grandiosi raggiunti nell’ultimo periodo, il futuro del trading di cripto è stato messo in dubbio dall’inizio della sessione di bilancio a febbraio. Il governo infatti avrebbe presentato un progetto di legge che vieta “le criptovalute private” nel paese e stabilito un quadro e delle basi per la creazione di una rupia digitale.

Inizialmente il concetto di criptovalute private non era  ben chiaro, quindi gli esperti hanno subito ritenuto che si volesse rendere illegale lo scambio, l’acquisto o la vendita  di Bitcoin, Etheurem ed altre, nel paese. Allo stesso tempo, nonostante le notizie e i pensieri timorosi dei più esperti, il trading rispetto a questa valuta è aumentato grazie alle mosse compiute da importanti società globali.

WazirX aveva precedentemente affermato che alla società ci sono voluti solo 11 giorni per raggiungere a febbraio il traguardo di due miliardi di dollari, mentre come già detto il suo totale a gennaio era di $ 1,84 miliardi.

“Crypto è un fenomeno globale. Nel momento in cui una Tesla spende $ 1,5 miliardi, la tua ricchezza in India è automaticamente aumentata. La maggiorparte degli investimenti è molto locale, ma con la criptovaluta chiunque ed in qualsiasi parte del mondo può influenzare la tua ricchezza. Le persone in India si sono quindi unite sulla base di tutte queste notizie positive che stavano arrivando”, aveva dichiarato Shetty di WazirX.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *