Fare un bonifico da un bancomat, si può? Ecco cosa c’è da sapere

Fare un bonifico da un bancomat è possibile e negli ultimi anni è in crescita il numero di banche che permettono di effettuare quest’operazione.

Tra le novità del 2022 c’è la possibilità di effettuare un bonifico utilizzando il bancomat. Attualmente, solo poche banche consentono ai titolari di un conto corrente questo tipo di operazioni.

Fare un bonifico da un bancomat, si può? Ecco cosa c'è da sapere

Riuscire ad effettuare un bonifico bancario, utilizzando come strumento il bancomat, rappresenta un ottimo vantaggio perché rende quest’operazione molto più semplice.

Di fatto, le banche che hanno già abilitato i loro bancomat, affinché possano eseguire la suddetta operazione, permettono ai loro clienti di eseguire un comune bonifico recandosi da un tabaccaio.

Gli istituti bancari che attualmente offrono quest’opportunità sono la banca ITB e Banca 5 del Gruppo Intesa Sanpaolo.

In questo modo è possibile evitare di fare lunghe file agli sportelli bancari. Poter eseguire quest’operazione tramite Bancomat rappresenta un importante passo avanti e un indiscusso vantaggio per i correntisti che possono trasferire in modo comodo e veloce il proprio denaro.

Al momento, gli Istituti bancari che offrono questa possibilità sono ancora pochi. Ma negli ultimi tempi si sta registrando un interesse da parte di numerose banche, che desiderano offrire la possibilità di effettuare un bonifico tramite Bancomat ai loro correntisti.

Fare un bonifico da bancomat: quali sono le banche che lo consentono

L’elenco delle banche interessate a offrire l’opportunità di effettuare un bonifico tramite bancomat è in costante crescita. Di fatto, fare un bonifico da bancomat è una novità, per questo motivo non tutti gli istituti bancari sono attrezzati per offrire tale servizio ai loro clienti.

Le banche che invece hanno già reso disponibile quest’opzione ai loro correntisti sono: Banca ITB e Banca 5 del gruppo Intesa Sanpaolo. Ma, per ora, sono le uniche eccezioni nel panorama italiano.

Per effettuare un bonifico con bancomat è necessario essere muniti dello strumento di pagamento, il PIN associato e i dati del beneficiario, che riceverà il denaro oggetto del trasferimento.

L’operazione è diversa dal bonifico tramite lo sportello ATM, che rappresenta sicuramente il metodo più diffuso.

Trasferire soldi con il Bancomat tramite ATM

Uno dei modi per trasferire il proprio denaro da un conto ad un altro consiste nell’utilizzare gli sportelli automatici. In questo caso, l’operazione permette di trasferire fondi tra conti collegati ad una singola carta di credito o ad un bancomat.

In sostanza, l’operazione che può essere compiuta, prevede lo spostamento di denaro tra conti bancari che fanno riferimento allo stesso strumento di pagamento.

Pertanto, non è possibile eseguire quest’operazione se i conti bancari sono scollegati, se i depositi appartengono a due banche diverse, in favore di una carta di credito, se il conto è intestato ad un’altra persona o per effettuare il pagamento di bollette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *