Ftsemib, giornata da ripartenza? Da dove si muoveranno i prezzi?

Analisi operativa del 24 novembre 2021 sul future dell’indice italiano Ftsemib, i prezzi dopo le discese degli ultimi giorni sembrano tentare una ripartenza, ma sono pronti?

restart

I prezzi del future sul Ftsemib, dopo il flat range effettuato durante tutta la scorsa settimana, con conseguente discesa dei mercati nelle giornate di giovedì, venerdì, e ieri, con solo la sessione di lunedì che dimostrava qualche accenno di ripartenza, oggi ci troviamo nella situazione in cui i prezzi sembrano aver voglia di salire, ma faticando molto e soprattutto, senza aver chiaro bene da dove vogliono partire.

Inizialmente la nostra idea operativa era concentrata su un eventuale trading con il pattern operativo, ma dopo aver visto come si sta evolvendo la sessione operativa odierna, abbiamo cambiato un po’ idea e vogliamo aspettare una bella espansione su livelli più bassi per poi entrare in acquisto e prenderci il rimbalzo di mercato che ci attendiamo.

Operatività di giornata e livello di supporto per ripartenza

Il Ftsemib attualmente si trova sotto il livello volumetrico grosso di 27.000 è in una zona di possibile triplo minimo, che però come detto a noi non interessa cercare un ingresso qui in questa zona, ma preferiamo che dia un ultima accelerazione a ribasso per raggiungere un ulteriore supporto e poi provare a ripartire. La zona in questione che vogliamo utilizzare per entrare long è a 26.720 che è un bel livello volumetrico importante e un’area dove vi è stata fatta un po’ di distribuzione, quindi se i prezzi nella giornata odierna la raggiungono noi entriamo in acquisto.

Lo stop loss lo andremo a posizionare 100 punti esatti sotto, a 26.620, perché così è inserito sotto tutta la zona distributiva fatta verso fine ottobre, mantenendo lo stop ben coperto da eventuali ulteriori spike e ribassi. Per quanto riguarda invece il target, l’obbiettivo del trade e di giornata è uno solo, e con le volatilità attuali è facilmente raggiungibile se i prezzi spingono bene, il target sarà il livello che farà poi da resistenza a 27.040, quindi con un possibile gain di 320 punti. Quando siamo entrati a mercato e i prezzi ci vanno a favore di 60-70 punti, lo stop va spostato in pari e si punta al target, altra nota impostante, se entro sera non raggiungiamo l’obbiettivo finale, usciamo in gain dal trade, perché con le volatilità attuali non ci fidiamo molto della sessione notturna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *