Investire i propri risparmi: qual è lo strumento migliore? Ecco dove ottenere rendimenti più alti

Per investire i propri risparmi, la scelta dello strumento è fondamentale anche per ottenere dei rendimenti più alti. Scopriamo insieme qual è lo strumento più adatto e quali sono i rendimenti che si possono ricevere da questo investimento. 

Spesso la volontà di investire una parte dei propri risparmi è accompagnata dall’indecisione nella scelta dello strumento. Infatti, gli strumenti in cui investire sono davvero moltissimi e i rendimenti talvolta anche molto diversi tra loro. Non sempre scegliere uno strumento anziché un altro può portare ad ottenere dei rendimenti migliori.

Investire risparmi

Viste le numerose possibilità di strumenti su cui investire come, ad esempio, i Buoni Fruttiferi Postali, il Conto Deposito o il Libretto di Risparmio Postale scegliere quello che offre maggiori interessi non pare per nulla semplice. Tuttavia, per coloro che volessero investire i propri risparmi la scelta è importante. Scopriamo insieme qual è lo strumento migliore su cui investire e quali sono gli interessi che potremmo ricevere.

Risparmi, investire non è semplice: qual è lo strumento migliore? Ecco la risposta

Scegliere di investire i propri risparmi in uno strumento che potrebbe far maturare interessi è una decisione che sempre più cittadini stanno prendendo. Infatti, con l’aumento dell’inflazione, il rischio è quello di ritrovarsi con meno potere di acquisto fra diversi anni e quindi non avere la possibilità di acquistare ciò che oggi, invece, è possibile. Per questo motivo, moltissimi stanno iniziando a mettere da parte i propri risparmi in strumenti che possono concedere dei buoni rendimenti.

Infatti, vi sono numerose possibilità di investimento che potrebbero farci evitare di perdere denaro e ottenere degli ottimi rendimenti. Coloro che volessero investire una scelta è rappresentata sicuramente dai Buoni Fruttiferi Postali: in particolare, quello 4×4. Con il ritocco al tasso di interesse, questa tipologia di Buono Fruttifero è passata da un rendimento alla scadenza, ovvero dopo 16 anni, di 0,75% ad un rendimento attuale di 1,25%.

Tuttavia, in base al capitale che si vuole investire è possibile conoscere attraverso una simulazione presente sul sito di Cassa Depositi e Prestiti il rendimento che si potrà ottenere alla scadenza. Infatti collegandosi al sito basterà inserire il capitale da investire nonché la data di sottoscrizione dell’eventuale Buono Fruttifero Postale per conoscere il rendimento alla scadenza nonché l’eventuale ritenuta fiscale.

Gli altri strumenti per investire i propri risparmi

Gli strumenti per investire i propri risparmi, come abbiamo detto in precedenza, sono davvero moltissimi e le possibilità di ottenere rendimenti migliori è sempre dietro l’angolo. Quando si scegli di investire, è opportuno prendere in considerazione una serie di fattori e valutare tutte le alternative possibili.

Infatti, oltre al Buono Fruttifero, ci sono altre possibilità di investimento offerte da Poste Italiane come l’attuale Offerta Supersmart Premium 150 giorni e quella da 180 giorni. Con le quali è possibile ottenere un tasso di interesse annuo lordo sulle somme depositate, rispettivamente di 1,25% e dello 0,40%. Tuttavia, queste offerte stanno per scadere, infatti, oggi è l’ultimo giorno utile per richiederle. Inoltre, per attivare queste offerte è necessario essere titolari di Libretto Postale Smart.

Infine, vi è una nuova possibilità: il Conto Deposito Illimity Bank. Questa offerta consente di ottenere sul capitale investito degli interessi lordi annui che possono arrivare fino al 2%. Le somme dovranno essere a disposizione per 60 mesi senza la possibilità di svincolarle. Tuttavia, anche questa offerta è disponibile solo per coloro che abbiano già un conto corrente Illimity.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *