Nuovo aeroporto a Frosinone con grandi miglioramenti per il turismo, il piano Enac

L’Enac, l’autorità italiana dei voli civili, ha pronto un piano straordinario di riassetto degli aeroporti.

L’autorità tra i grandi progetti prevede tra gli altri di ridimensionare negli anni Roma Ciampino, per sostituirlo con un nuovo aeroporto civile, a Frosinone.

aereo italia
Canvas.com

Il piano spinto anche da nuove necessità di riduzione dell’impatto ambientale ha diversi ambiziosi obbiettivi; questi coinvolgeranno in particolare gli aeroporti di Milano Linate, Malpensa, Roma Ciampino ma anche Catania Fontanarossa. L’azione generale consentirebbe di garantire un trasporto fluido e privo di disagi, sia per passeggeri, addetti e abitanti delle città interessate; per questi in particolare sarà ridotto l’impatto dell’inquinamento soprattutto quello sonoro.

L’Enac ha messo sul piatto molte novità che potrebbero così dare un nuovo volto alla rete aeroportuale italiana. L’ente ha voluto ridistribuire il traffico aereo in base a nuove categorie frutto delle motivazioni che spingono i passeggeri a imbarcarsi o sbarcare da e in determinati aeroporti. L’obbiettivo primario è razionalizzare il traffico e alleggerire il lavoro in alcuni aeroporti spesso saturi.

Il destino degli aeroporti italiani secondo il nuovo piano dell’Enac

Per esempio, Milano Malpensa e Roma Fiumicino sono contraddistinti dall’etichetta “hub istituzionali”, il Marco Polo di Venezia è un “hub vocazionale” mentre Fontanarossa di Catania sarebbe l’hub del Mediterraneo. Il piano sarà inviato in questi giorni al ministero dei trasporti affinché parta il percorso di approvazione.

Partendo da Roma, diverse sono le novità che coinvolgeranno la Capitale. Fiumicino non dovrebbe subire tagli ma realizzare un indotto più incentrato sui voli internazionali al fine di convogliare il turismo dalle altre grandi città dentro e fuori l’Europa. Con questo indirizzo Ciampino cadrebbe in disuso per essere chiuso nei prossimi anni; verrà in compenso potenziato il traffico aereo verso Viterbo e Frosinone.

Per quanto riguarda Milano, invece, l’attenzione è rivolta all’aeroporto di Linate. Se Malpensa infatti va a gonfie vele, l’intenzione è invece convogliare i voli intercontinentali a Linate, il più vicino a Milano dei due aeroporti. Si ottiene così un decongestionamento del traffico e un migliore sfruttamento della posizione di Linate.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La missione a Catania Fontanarossa, eletto come “hub del Mediterraneo”. Sarà contendere i viaggiatori in arrivo da Cina, Giappone, Corea e India. La spinta sulla Sicilia può portare un indotto del potenziale di circa 30 mila passeggeri al giorno e avvicinare la possibilità che Taranto-Grottaglie, dato il nuovo prestigio dell’area,  possa accreditarsi come spazioporto del turismo spaziale e i viaggi suborbitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *