Aumento delle bollette 2022, non riguarderà tutti: ecco chi sarà esentato

A partire dal 1° gennaio 2022, il Governo azzererà l’aumento delle bollette di luce e gas per alcune famiglie: ecco chi sarà esentato dai rincari.

Rincari bollette 2022

Da qualche mese i rincari delle forniture di luce e gas hanno severamente colpito le finanze di moltissime famiglie sul territorio italiano. Le loro tasche sono sempre più vuote e per far fronte a ciò il Governo ha deciso di correre ai ripari.

Durante l’ultimo Consiglio dei Ministri, il Ministro dell’Economia Daniele Franco ha spiegato come ripartire le risorse stanziate per contrastare l’aumento delle bollette. Tale misura di sostegno, però, non riguarderà tutte le famiglie ma solo quelle che rispondono ad alcuni requisiti.

Ecco nel dettaglio la misura varata dal Governo e chi potrà essere esentato dall’aumento.

Aumento delle bollette, la mossa del Governo: ecco chi sarà esentato dai rincari

L’intervento dello Stato si è reso sempre più necessario per tamponare gli effetti negativi che gli aumenti delle bollette stanno avendo sulle famiglie italiane. Tali nuclei familiari, infatti, già provati seriamente dalla pandemia, sono stati messi in ulteriore difficoltà dai rincari nelle forniture di luce e gas.

LEGGI ANCHE: Rincaro bollette, l’arma del rimborso nelle mani dei cittadini: ecco come fare

Per questo motivo, il Governo ha deciso di stanziare dei fondi per aiutare tali famiglie e per azzerare, per alcune, il peso degli aumenti. Il budget di partenza ammonta a 2 miliardi che, grazie ad un apposito decreto-legge, sono stati incrementati di ulteriori 1,8 miliardi.

Non tutte le famiglie, però, saranno esentate dal pagamento: per ora le misure riguardano solo i nuclei familiari in particolare disagio economico. Ossia, coloro che presentano un Isee fino a 8265 euro che può arrivare anche a 20mila euro nel caso in cui vi sia la presenza di ben 4 figli a carico.

Inoltre, come sostegno alle imprese, il Ministro Franco ha anche ipotizzato un’ulteriore misura che potrebbe dare una mano a numerosi imprenditori.

Il progetto di rateizzazione

Per andare incontro anche alle imprese, il Governo sta valutando una possibile rateizzazione delle bollette di luce e gas. In questo caso, tale misura andrebbe a tamponare le difficoltà che stanno vivendo alcune imprese, non rese ancora partecipi di nessuna agevolazione.

Una misura che, se approvata, potrebbe essere estesa anche alle famiglie che, con la rateizzazione degli importi bimestrali, avrebbero spese meno gravose ogni mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *