Rivoluzione Autovelox, per le multe cambia tutto: l’incredibile notizia

La rivoluzione per gli Autovelox è in atto, per le multe effettuate con l’utilizzo di questo strumento sta per cambiare tutto. Scopriamo insieme di cosa si tratta. 

L’Autovelox è uno strumento su strada che controlla il superamento dei limiti di velocità previsti dal Codice della Strada e, di conseguenza, emette una multa più eventuali sanzioni accessorie ai conducenti che per disattenzione o in modo volontario hanno superato tale limite di velocità. Tuttavia, è da un decennio che gli automobilisti attendono una nuova regolamentazione.

Rivoluzione Autovelox

Infatti, è dal 2010 che si attende un’eventuale modifica delle norme in materia. Tuttavia, anche in questo caso si è avuto uno stallo in Parlamento all’interno della Commissione Trasporti che, per il momento, lascia tutto intatto. La redazione del nuovo regolamento slitta con ogni probabilità a giugno 2022. Scopriamo insieme quali potrebbero essere le novità.

Multe con Autovelox, pronta la rivoluzione: ecco di cosa si tratta

Come abbiamo visto, un aggiornamento della regolamentazione sul tema Autovelox si attende ormai da oltre un decennio. Tuttavia, anche per questa volta, visto lo stop in Commissione Trasporti la situazione resta invariata. Infatti, tale possibilità di modifica slitta per il momento a giugno 2022. 

L’annuncio sul mancato aggiornamento della normativa arriva direttamente dal Viceministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibile Alessandro Morelli, il quale in un “question time” ha annunciato che vi sono ancora alcuni importanti passaggi da fare per arrivare ad una soluzione sul tema. Visto il nulla di fatto in Commissione bisognerà attendere un nuovo documento di collaborazione tra il Ministero dell’Interno e quello delle Infrastrutture. Inoltre, bisognerà anche attendere la prossima conferenza Stato-Regioni che non potrà essere aggiunta in agenda prima di giugno 2022. 

Tuttavia, c’è bisogno di una nuova ed urgente regolamentazione in materia. Infatti, con le amministrazioni che continuano ad emettere sanzioni aumentano anche i ricorsi per contestare l’eventuale multa. I tantissimi ricorsi che specificano le numerose cause di irregolarità stanno facendo giurisprudenza in tema di autovelox:  sono tantissimi i ricorsi accolti con l’eventuale annullamento della multa.

Le modifiche necessarie

Nonostante vi sia la necessità di una modifica concreta sulla situazione degli Autovelox, con l’eventuale slittamento a giugno anche questa volta sembra concretizzarsi in un nulla di fatto. Tuttavia, tale strumento resta ancora, almeno per un paio di mesi, senza un’eventuale nuova regolamentazione.

Vi è il bisogno, infatti, di modificare alcune situazioni che stanno creando problemi in materia di Autovelox come: un’adeguata segnalazione dei dispositivi di rilevazione della velocità oppure, impedire alle amministrazioni di utilizzare i dispositivi per generare entrate. Infine, un tema che genera sicuramente maggior attenzione è legato proprio alla ricalibrazione dei limiti di velocità in funzione dei reali pericoli delle strade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *