Bollo auto finalmente gratis: le novità in quasi tutte le regioni italiane

Numerose le regioni che si apprestano a compiere un passo davvero insperato soltanto pochissimo tempo fa. Le novità.

Bollo auto
Bollo auto

Gli ultimi mesi hanno caratterizzato non poco l’idea del bollo auto rispetto a quella che è la vita quotidiana dei cittadini. In che senso questo? Nel senso pratico, ad un certo punto la tassa la si è considerata in maniera del tutto diversa rispetto ai mesi precedenti. Se prima, pur mal sopportandola si faceva di tutto per pagarla in tempo, oggi le cose sono completamente diverse. Di mezzo, la pandemia, le restrizioni e gli aiuti del Governo, interventi che in qualche modo hanno provato a rendere meno dura la condizione delle famiglie italiane. Tra gli interventi maggiormente apprezzati proprio quello riguardante il bollo auto.

Cosi, in molte regioni c’è stata la proroga per quel che riguarda la scadenza del pagamento della stessa tassa. Tutto il 2020 ha visto del tutto il provvedimento cancellato, considerate le restrizioni, considerata la sofferenza anche economica delle famiglie e considerato il fatto che con il lockdown, di fatto, la maggior parte delle famiglie è rimasta chiusa in casa. I cittadini hanno apprezzato e tanto, il 2021 però non è andato allo stesso modo, con alcune regioni che hanno spostato le date dei pagamenti della tassa ed altre che invece non hanno provveduto a rendere la cosa più agevole, per cosi dire.

Bollo auto: la novità assoluta per questa categoria di automobilisti

La novità assoluta riguarda coloro i quali hanno intenzione di acquistare un’auto elettrica. Questo particolare tipo di automobile rappresenta chiaramente il futuro. Zero inquinamento è vero, ma prezzi ancora in molti casi esorbitanti nonostante i numerosi incentivi. Ad oggi, inoltre diciotto regioni in Italia hanno di fatto raggiunto un accordo che si potrebbe dire storico. Prime cinque anni di bollo auto gratuito per chi acquista un’auto elettrica e per gli anni successivi una riduzione del 75% sull’importo da pagare. Una vera e propria rivoluzione per certi versi.

LEGGI ANCHE >>> Bollo auto 2021, la cancellazione non è arrivata: ora si teme l’aumento

Le regioni dove sarà possibile non pagare il bollo auto per i primi cinque anni dall’immatricolazione di un’auto elettrica e risparmiare in tutti gli anni successivi saranno, al momento, le seguenti:

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Campania
  • Calabria
  • Emilia Romagna
  • Friuli Venezia Giulia
  • Lazio
  • Liguria
  • Marche
  • Molise
  • Puglia
  • Sardegna
  • Sicilia
  • Toscana
  • Trentino Alto Adige
  • Umbria
  • Valle d’Aosta
  • Veneto

Il vantaggio, per i cittadini automobilisti è chiaramente enorme. Di conseguenza, però, ci sarebbe da effettuare un investimento non di certo di poco conto. Le regioni propongono un vantaggio assoluto, il cittadino, ora, valuterà, ovviamente in base alle proprie possibilità per capire come approfittare dell’incredibile iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *