Incredibile bonus carburante 30 euro, sono in pochi a conoscerlo: ecco come averlo

Occhi e orecchie aperte sul bonus carburante da 30 euro in un momento in cui i prezzi sono molti alti: chi può averlo, le condizioni da soddisfare

C’è grande attenzione sul tema aumento dei prezzi, tanto dal punto di vista delle bollette quanto sul fronte carburante: e proprio a tal riguardo, non tutti sanno del bonus carburante possibile per alcuni consumatori, legato ad un famoso ed importante distributore: i dettagli da sapere in merito.

bonus carburante
Canva

In un momento complesso e delicato come quello che si sta vivendo dal punto di vista economico, non mancano le iniziative che hanno per oggetto proprio tali elementi, come nel caso di benzina e carburanti in generale. È il caso di un nuovo bonus carburante che ammonta a ben trenta euro, possibile per alcuni consumatori e legato ad un importante distributore.

A parlarne nel relativo approfondimento è Trend-online.com, il quale spiega che vari sono i bonus, le misure, così come le offerte e le promozioni da parte delle aziende oppure catene della Grande Distribuzione Organizzata che possono permettere alle famiglie di avere un piccolo aiuto in termini di € da poter destinare agli elementi oggetto di spesa.

Ecco che dunque l’attenzione si sofferma su quelli che possono essere buoni spesa, sconti ai supermercati ed in generale circa quelle promozioni che possono interessare vari aspetti della spesa stessa. E proprio restando nell’ambito di promozioni ed idee pubblicitarie, una riguarda il carburante e può essere oggetto di grande interesse. Ma ecco di cosa si tratta.

Bonus carburante 30 euro – stazioni IP e Altroconsumo: come funziona, chi può averlo e dove usarlo, come richiederlo

Tanti e diversi gli elementi oggetto di interesse e di approfondimento in questo periodo, come nel caso ad esempio di un tema che tiene banco legato alle pompe di calore in vista dell’inverno: l’allarme lanciato e il rischio beffa, tutti i dettagli qui.

Rispetto alla questione carburanti, non tutti poi sanno della novità tecnologica che arriva in aiuto di ambiente e portafoglio e chi si lega proprio al tema risparmio consumi carburante.

Tornando invece al tema in oggetto, come approfondito da Trend-online.com, dato il periodo difficile, l’accesso alla possibilità di un bonus carburante da trenta euro per il rifornimento, rappresenta una importante occasione che sarebbe di gradimento davvero a tutti. Nel dettaglio, presso le stazioni IP, può esservi la possibilità di spendere tale bonus, con l’ottenimento di benzina oppure diesel gratis, nel momento in cui si rientrare in una determinata categoria di consumatori.

Nello specifico del buono, infatti, si tratta di un omaggio di benvenuto cui può aver accesso chi opta per l’abbonamento ad Altroconsumo. Si tratta di un noto portale e rivista online, e della importante associazione di consumatori indipendente dalla maggior diffusione nel Paese.

In pratica, per chi sottoscrivesse l’abbonamento a solo due euro al mese, per 2mesi, l’associazione consente tale omaggio di benvenuto, nella direzione della propria idea e politica dell’azione di venire incontro all’esigenza del consumatore.

Essere e divenire consumatori informati e con più consapevolezza sono elementi importanti ed utili, importanti per ogni decisione a livello personale e familiare.

Giunti a conclusione dei 2mesi di prova, fermo restando il buono carburanti avuto come nuovi soci, vi è la possibilità di scelta, e dunque proseguire o meno circa l’abbonamento.

Buono carburante 30 euro Altroconsumo: come si chiede

L’ottenimento immediato del buono è cosa facile al pari delle possibili azioni che possono esser intraprese, mediate mail oppure telefono, rese disponibili dal portale. Si parla di una associazione attiva da cinquant’anni quasi, volta a tutelare i consumatori e relativi diritti. Dunque una realtà dalla grand solidità e dalla grande affidabilità.

Come richiedere il bonus carburante da 30 euro di Altroconsumo e dove? In tal senso, occorre andare sul portale e selezionare il pulsante che consente di divenire soci. Con l’inserimento di mail, nome e cognome, vi è l’elaborazione della richiesta e si va avanti con le mail con info che permettono l’accesso alla prova gratis.

Con le credenziali di accesso, vi è l’arrivo di tale buono legato alle stazioni IP convenzionate, da impiegare solo 1volta. Al contempo, ha inizio l’abbonamento alla rivista, il quale consente anche l’accesso alla consulenza legale via telefono senza limiti, così come senza limiti è l’accesso al portale. Senza dimenticare poi l’abbonamento agli speciali “Inchieste, InTasca e InSalute”.

Quindici giorni per quanto attiene al diritto di recesso. Dunque si può pensare alla proposta e alle condizioni, e per tale periodo non vi sarà neanche l’addebito di euro 2 previsti per i primi 2mesi. Qualora si proseguisse circa l’addebito, si andrebbe poi a toccare realmente con mano la dimensione Altroconsumo. Pertanto, i diversi servizi ad esso legati, concessi ai cittadini.

Giunti alla scadenza, qualora si volesse andare avanti, occorrerà il pagamento trimestrale. Oppure vi è la possibilità di disdire attraverso quanto indicato sul portale web.

Carburante, altre soluzioni per risparmiare

Quella in questione non è l’unica soluzione ai fini del risparmio circa il carburante. Non tutti ad esempio sanno che vi sono applicazioni le quali possono trovare, nella zona dove si risiede, in tempo reale, il distributore di benzina meno costoso. Dalla grande utilità tanto nella vita di tutti i giorni quanto, a maggior ragione, durante i viaggi, considerando che possono permettere una panoramica in merito a prezzi, in tutto il Paese.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Si tratta di app a cui possono aver accesso sia gli utenti iOS che Android e permetteranno l’accesso anche ad altre tipo di info, inerenti per esempio la distanza e il tempo che occorrono per il raggiungimento della stazione di servizio cui si vuole andare. Oppure, ancora, tra i giovani è diffusa un’altra modalità, che si lega ad aver buoni carburanti online, mediante per esempio sondaggi da compilare con previsto l’accumulo di punti o ancora coupon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *