Buono Postale per minori, il regalo giusto per figli e nipoti: il rendimento è pazzesco

Il Buono Fruttifero di Poste Italiane dedicato ai minori potrebbe essere davvero il regalo giusto per figli e nipoti, infatti, il rendimento è davvero pazzesco. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta e qual è il rendimento previsto in questo caso. 

Talvolta, scegliere un regalo per il proprio figlio o nipote è davvero difficile. Un nuovo smartphone, pc, una nuova bicicletta oppure qualche gioiello in oro. La scelta è vasta e non sempre questi regali potrebbero trovare il gradimento da parte del ragazzo. Tuttavia, esistono delle soluzioni che oltre ad essere spesso gradite lanciano uno sguardo al futuro e potrebbero consentire al proprio figlio o nipote di ritrovarsi qualcosa si importante per gli anni a venire.

regalo Buono Postale minori
Pixabay

Infatti, un regalo che potrebbe essere davvero gradito è rappresentato dal Buono offerto da Poste Italiane dedicato esclusivamente ai minori. Questa opzione è davvero pazzesca anche perché offre degli ottimi rendimenti. Facciamo un po’ di chiarezza in merito alla questione e analizziamo quali sono i rendimenti nel dettaglio.

Il regalo giusto per figli e nipoti, il Buono Postale dedicato ai minori: ecco il rendimento

Scegliere il regalo per figli e nipoti è davvero difficile. Tuttavia, esistono delle soluzioni importanti che strizzano l’occhio al futuro come. ad esempio: il Buono Fruttiferi Postale dedicato ai minori. Tale soluzione, rappresenta un investimento importante anche perché alla scadenza ci si ritrova con il capitale versato maggiorato a causa degli interessi e la scelta di come spenderli è lasciata al giovane ragazzo.

Nel dettaglio, i Buoni Fruttiferi Postali dedicati ai minori sono uno strumento emesso da Cassa Depositi e Prestiti e distribuiti sul territorio nazionale da Poste Italiane. Questa tipologia di Buono, inoltre, non prevede alcun tipo di costo di gestione, rimborso o di sottoscrizione. Inoltre, la tassazione prevista è agevolata al 12,50% sugli interessi attivi e l’imposta di bollo dovrà essere versata solo se la somma del rimborso eccede i 5 mila euro.

Per quello che riguarda la loro sottoscrizione può essere effettuata da parenti o amici del minore portando con se il Codice Fiscale e un documento di riconoscimento del minore come anche il Certificato di Nascita e anche i documenti del richiedente stesso. Mentre, in merito al rimborso, esso potrà avvenire alla scadenza o prima del compimento del 18 esimo anno di età ma solo dietro autorizzazione del Giudice Tutelare. Ma qual è il rendimento di questo strumento? Facciamo un po’ di chiarezza in merito alla questione.

Il rendimento del Buono per i minori

Il rendimento di questi strumenti dedicati ai minori è davvero ottimo, inoltre, lo scorso 6 di luglio i tassi di interesse sono stati rivisti e rialzati per adattare i rendimenti all’aumento dell’inflazione dell’ultimo periodo. Nel dettaglio, gli interessi previsti sono fissi e crescenti, infatti i rendimenti variano e sono:

  • 1,50% (1 anno e 6 mesi fino a 3 anni)
  • Rendimento di 1,75% al termine de quarto anno; 
  • Rendimento del 2% al termine del quinto anno; 
  • Rendimento del 2,25% al termine del sesto e settimo anno; 
  • 2,50% dall’ottavo fino all’undicesimo anno; 
  • 3,00% dal dodicesimo al quindicesimo anno; 
  • Infine, dal sedicesimo e fino al diciottesimo anno di età del titolare del Buono Postale si passa al 3,50%; 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *