Hai intenzione di cambiare la Tv? Occhio a questo imperdibile Bonus: ecco cos’è

Per coloro che avessero intenzione di cambiare la propria Tv è bene prestare particolare attenzione a questo imperdibile Bonus. Scopriamo insieme di cosa si tratta e facciamo un po’ di chiarezza in merito alla questione. 

Negli anni i cittadini hanno dovuto spesso cambiare il proprio televisore. Infatti, le tecnologie si evolvono e i televisori con il passare del tempo diventano obsoleti. Un primo grande cambiamento, infatti, è avvenuto con il passaggio dal segnale analogico a quello digitale. Tuttavia, anche ultimamente la risintonizzazione dei canali televisivi sul nuovo digitale terrestre ha fatto sì che moltissimi cittadini cambiassero la propria tv.

bonus tv
fonte: Adobe stock

Proprio per questo motivo, moltissimi cittadini si sono dovuti adeguare provvedendo all’acquisto di un nuovo televisore oppure all’installazione di un Decoder che permettesse di visualizzare i canali televisivi. Tuttavia, coloro che avessero intenzione di cambiare il proprio televisore potranno richiedere questo imperdibile bonus. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta e cosa bisogna fare per richiedere questo sussidio.

Vuoi cambiare tv? Un Bonus imperdibile fa al caso tuo: ecco di cosa si tratta

Il passaggio al nuovo digitale terrestre ha spinto il Governo a varare una serie di aiuti economici a favore di moltissimi cittadini per consentire il passaggio obbligatorio. Tuttavia, sono moltissimi coloro che hanno intenzione di cambiare il proprio televisore. Farlo è possibile e basta solo recarsi in uno di questi negozi per approfittare dei numerosissimi incentivi offerti dal Governo.

Tale possibilità è disponibile presso i centri Mediaworld di Teramo, Avezzano e Pescara; i centri Trony situati a Pescara, a l’Aquila e a Chieti. In particolare, in tali negozi sarà possibile approfittare ancora del bonus rottamazione TV, attivo fino alla fine del 2022. Esso, infatti, è concesso al fine dell’acquisto di una nuova TV e a fronte della rottamazione del vecchio televisore per obsolescenza.

Possono accedervi coloro che pagano il canone Rai e tutti gli over 75 residenti in Italia. Esso, nel dettaglio, consiste in uno sconto applicato sul prezzo di listino e pari a circa il 20% del costo totale dell’apparecchio, per un importo massimo di 100 euro. Tale incentivo, inoltre, è anche cumulabile al bonus decoder per quanto riguarda l’accesso alle nuove frequenze.

Quale procedura per richiederlo

La procedura per richiedere il bonus tv è davvero semplice e richiede pochissimo tempo. Basterà scaricare l’apposito modulo, compilarlo e presentarlo ai rivenditori autorizzati elencati precedentemente. In questo modo, il rivenditore potrà accedere direttamente al servizio telematico offerto dall’Agenzia delle Entrate e comunicare l’acquisto del prodotto.

Dunque, sarà l’Ente a comunicare la possibilità o meno dello sconto. In caso positivo, esso verrà applicato e sarà corrisposto al venditore in forma di credito d’imposta.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *