Superbonus 110%, aspetti la cessione del credito? Potresti ricevere questa lettera

Coloro che hanno richiesto e ottenuto il Superbonus 110% e aspettano la cessione del credito potrebbero presto ricevere questa lettera dalla banca.

Il Superbonus 110% è un’agevolazione per le opere di ristrutturazione e di qualificazione degli immobili che è piaciuta molto agli italiani. Nell’ultimo anno, infatti, sono tantissimi coloro che l’hanno richiesto e hanno approfittato della cessione del credito e dello sconto in fattura da esso previsto. Tuttavia, non sempre tutto è andato così come doveva.

superbonus lettera

Sono ancora tantissimi, infatti, coloro che aspettano ancora la cessione del credito dalla banca e che, dopo mesi, ancora non hanno ricevuto nulla. Se sei tra costoro, potresti presto ricevere una lettera proprio dalla banca. Scopriamo insieme di cosa si tratta e per quale motivo viene inviata. 

Superbonus 110% e cessione del credito, se è in ritardo puoi ricevere questa lettera

Coloro che hanno ricevuto il Superbonus 110%, dovrebbero ricevere la tanto attesa cessione del credito, dopo aver completato i lavori in questione sugli immobili. Al momento dell’approvazione di tale bonus, infatti, le tempistiche previste erano brevi e piuttosto ottimali, tuttavia, nella realtà non si è rivelato così. 

La realtà, infatti, ha rivelato tempi molto più lunghi e davvero estenuanti: in molti, infatti, al giorno d’oggi ancora non hanno ricevuto nulla e si appellano alle banche per capire quali saranno i tempi di erogazione. Il problema di base, tuttavia, è la reazione a catena che c’è alla base di questo avvenimento. Le banche non hanno spazio di manovra per concedere la cessione del credito e le imprese non riescono a sostenere le spese dei lavori anticipando somme anche molto ingenti per i cantieri più grossi.

A questo punto, viene spontaneo pensare che proprio la misura che avrebbe dovuto aiutare il settore dell’edilizia, paradossalmente lo sta rovinando ancora di più.

La lettera che non tutti aspettavano

Sono in molti coloro che ancora aspettano la cessione del credito dalla banca e che hanno ricevuto per posta una particolare lettera. Costoro sono prevalentemente clienti provenienti da Banca Intesa anche se, in realtà, anche le altre banche coinvolte stanno cominciando a muoversi nella medesima destinazione. 

In questa lettera si menzionano, dunque, anche i lunghissimi tempi di erogazione cercando di giustificare anche il motivo per il quale tali fondi non sono pervenuti. La banca, inoltre, comunica che per il momento non vi è la possibilità di procedere con la sottoscrizione del contratto di cessione del credito.

Si informano, poi, i beneficiari che qualora il contesto normativo dovesse cambiare o qualora ci siano maggiori informazioni, l’Istituto provvederà subito ad inviare ulteriori dettagli in merito alla questione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *