Aumento bollette gas, la classifica tra le regioni: batosta nel nord Italia

Gli ultimi mesi sono stati caratterizzati dalle notizie circa i prossimi aumenti di luce e gas. Nel secondo caso i dai cominciano seriamente a preoccupare.

Gas
Gas (Facebook)

La stangata prevista e annunciata ormai dalla scorsa estate si è abbattuta feroce sui consumi delle famiglie italiane. Si era parlato di luce e gas in forte aumento in seguito al rincaro del prezzo delle materie prime. Il Governo per bocca del ministro competente aveva parlato di interessamento deciso per fare in modo che gli aumenti previsti non pesassero più di tanto, operazione fallita poi fragorosamente. Lo stesso ministro aveva dichiarato che urge una ristrutturazione dell’intero sistema che quantifica e produce costi di gestione e quant’altro.

Intervenire sporadicamente non porterebbe quindi a soluzioni utili sul lungo termine. Va rifondato tutto, dice il ministro, ma intanto gli italiani pagano, intanto i cittadini devono scontrarsi con bollette in alcuni casi aumentate anche del 40% e considerare nuove soluzioni per far fronte ad una spesa verosimilmente inaspettata. Il Governo è inerme mentre i cittadini pagano. Il nuovo Osservatorio di Tariffe.Segugio.it e SOStariffe.it hanno realizzato uno studio circa la spesa media per il gas nelle famiglie italiane. Le sorprese nella classifica successivamente stilata di certo non mancano.

Aumenti gas: la classifica completa regione per regione

Di seguito la classifica aggiornata della spesa media per il consumo di gas regione per regione con il relativo risparmio in caso di passaggio al mercato libero:

Consumi e costi GAS Italia 
REGIONE Consumo Gas in M3 Bolletta Maggior Tutela  Bolletta Mercato LiberoRisparmio
Abruzzo935681 €631 €50 €
Basilicata940686 €640 €46 €
Calabria783674 €633 €41 €
Campania784640 €601 €39 €
Emilia-Romagna1135828 €760 €68 €
Friuli1069749 €687 €62 €
Lazio845705 €660 €45 €
Liguria666537 €499 €38 €
Lombardia1140792 €725 €67 €
Marche965731 €681 €51 €
Molise1003734 €678 €57 €
Piemonte1129854 €785 €69 €
Puglia805604 €565 €39 €
Sicilia727619 €582 €37 €
Toscana919713 €661 €52 €
Trentino1208842 €766 €76 €
Umbria949705 €652 €53 €
Valle d’Aosta1063778 €723 €55 €
Veneto1200861 €792 €69 €
Media Italia961723 €669 €53 €
Rilevazioni Tariffe.Segugio.it su elaborazione di SOStariffe.it sulla base dei dati raccolti nei 24 mesi precedenti alla pubblicazione dello studio. 
I dati relativi al costo bollette del mercato libero è basato sull’offerta migliore individuata dagli utenti sui siti di comparazione di Tariffe.Segugio.it e SOStariffe.it. 

LEGGI ANCHE >>> Rincari luce e gas, come accedere al bonus che li dimezza: cifre e requisiti

E’ evidente dallo studio presentato quanto la dinamica colpisca fortemente alcune regioni del nord Italia. In cima troviamo il Veneto, il Trentino, il Piemonte. La Liguria, invece si fa notare per il consumo più basso tra le regioni settentrionali della penisola. Il risparmio al mercato libero, secondo lo studio dovrebbe portare ad un risparmio annuale di circa 53 euro, in media sulle bollette del gas. Chiaramente si parla di media, regione per regione possiamo trovare margini di risparmio molto più ampi che possono sfiorare anche gli 80 euro annuali. La stangata, insomma è arrivata, alcuni rimedi possono effettivamente essere validi, importante è valutare, caso per caso, situazione per situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *