Pensione Quota 102 un ‘regalo’ in attesa della tagliola Fornero

Si sciolgono i nodi della manovra pensioni nella cabina di regia, con una pensione Quota 102 per un anno e poi si continua con la legge Fornero. 

Pensione Quota 102 un 'regalo' in attesa della tagliola Fornero
Pensione Quota 102 un ‘regalo’ in attesa della tagliola Fornero

Dopo tante indecisioni e le varie proposte presentate che andavano da Quota 103 e Quota 104, si arriva a un’intesa con una Quota 102 ma per breve periodo. Infatti, durerà solo un anno, una specie di ‘regalo’ solo per il 2022, poi si ritorna alla tagliola Fornero. Ed è così che prende forma la prima legge di bilancio “Draghi-Fanco” che, sciogli i nodi e calma, almeno per il momento, i sindacati e le varie forze politiche.

Una manovra ampia che conferma interventi per 23 miliardi, e conferma il Documento programmatico di bilancio, trasmesso a Bruxelles. La manovra contiene anche le nuove misure per gli ammortizzatori sociali e il primo passaggio di riforma fiscale con il taglio delle tasse. Questo è un primo passaggio per la vera riforma che arriverà successivamente con la delega fiscale.

Pensione Quota 102 un “regalo” in attesa della tagliola Fornero

Definito l’addio della pensione anticipata Quota 100 il 31 dicembre 2021, ricordiamo che permette di accedere al pensionamento con 62 anni e 38 anni di contributi. La soluzione che riesce in qualche modo a mettere tutti d’accordo è la Quota 102 con 64 anni di età e 38 anni di contributi. Questa misura di anticipo prevede un fondo da 3-400 milioni per aiutare i più penalizzati dall’innalzamento dal requisito anagrafico.

Si tratta di un passaggio di appena un anno, che secondo i calcoli effettuati dai tecnici, creerebbe una flessibilità nel mondo del lavoro con nuove possibilità.

LEGGI ANCHE>>>Riforma pensioni 2022, niente accordo tra Governo e Sindacati: cosa succede adesso

La Quota 102 è considerata solo una tregua che servirà a preparare la vera riforma pensione. Anche se i sindacati non ci stanno, il presidente della Uil, Pierpaolo Bombardieri, annuncia che se dovesse essere confermata la pensione con Quota 102, è pronto a scendere in piazza.

Nel frattempo, oggi sarà varata in Consiglio dei ministri la legge di Bilancio e poi, in conferenza stampa il premier Mario Draghi e il ministro Daniele Franco si pronunceranno sulla manovra.

Ricordiamo che la Riforma Monti Fornero, prevede un adeguamento all’aspettativa di vita secondo l’indice ISTAT, questo comporta un aumento dell’età pensionabile. Attualmente l’età pensionabile è di 67 anni, e molti lavoratori lamentano che già è un’età alta.

Per il 2022 saranno prorogate la pensione Opzione Donna e l’APE Sociale con l’integrazione dei nuovi lavori gravosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *