Coinbase si prende Wall Street, le criptovalute volano

Coinbase a breve sbarcherà su Wall Street. Intanto però le criptovalute volano. Questo sembra essere il momento perfetto per investire.

Coinbase (Adobe Stock)
Coinbase (Adobe Stock)

Coinbase è una società di scambio di criptovalute. Nelgi ultimi anni è diventata una delle più famose a livello mondiale. In questi giorni l’azienda statunitense è in grande fermento per lo sbarco a Wall Street che è atteso per le prossime ore. Il Nasdaq ha attribuito un prezzo di riferimento di 250 dollari ad azione, ma siamo certi che sarà destinato a salire.

La società ha inoltre ricevuto una valutazione di 65,3 miliardi di dollari. L’arrivo di Coinbase a Wall Street è combaciato con una grande crescita da parte di quasi tutte le criptovalute più famose. In particolare il Bitcoin, attualmente ha raggiunto un costo d’acquisto di circa 54mila euro. Numeri da urlo che hanno fatto arricchire già tanti investitori.

LEGGI ANCHE >>> Bitcoin, l’incredibile app che regala criptovalute con pochi e semplici passaggi

Coinbase potrebbe cambiare le regole del gioco

In tanti però sono in attesa di questo debutto di Coinbase che sancirà la fusione tra la finanza reale e quella digitale. C’è da aspettarsi quindi un ulteriore incremento da parte delle criptovalute. A dimostrazione di ciò alcune banche importantissime come Goldman Sachs e JPMorgan hanno fatto sapere che presto offriranno anche loro ai propri clienti criptovalute.

Insomma il mondo sta decisamente cambiando, anche se qualche scettico non si fida ancora della volatilità delle monete digitali. Intanto Pechino scatta in avanti e prova a mettere in piedi il Yuan digitale per provare a sfidare il dollaro. Più cauta l’America che ancora non si fida totalmente delle criptovalute per mettere in piedi una propria moneta digitale. Lo sbarco di Coinbase a Wall Street però potrebbe presto cambiare le cose anche per gli USA. La nuova sfida economica è già partita, chi si ferma è perduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *