Euro-bund, giornata un pò interlocutoria ma ottima per lo scalping

Analisi operativa del 21 ottobre 2021 sul future dell’obbligazionario tedesco Euro-bund, fase di indecisione nei prezzi ma le belle opportunità di giornata non mancano.

day trading

L’Euro-bund future nell’ultima settimana/ 10 giorni è entrato in una fase un pò di indecisione, in cui ha prima provato una bella partenza rialzista per provare ad invertire il trend ribassista che dura da fine agosto, per poi rigirarsi e tornare nuovamente sui minimi di periodo. Questa situazione poco chiara, sicuramente non fornisce un focus specifico su cui concentrarsi ( se spingere più sulle vendite o gli acquisti) ma data la conformazione grafica, si stanno comunque generando interessanti opportunità in intraday per operare.

Dato che sopra abbiamo livelli molto interessati di resistenza per operare in scalping, dobbiamo comunque attendere che i prezzi salgano ancora un pochino, per poi provare un’operatività in vendita che è adatta per la giornata di oggi.

Scalping di giornata e livelli operativi

Attualmente la giornata di trading è caratterizzata da una bassa volatilità e da un congestione continua, ma se i prezzi decidessero di muoversi in maniera interessante dobbiamo trovarci pronti. Per l’operatività in vendita di oggi abbiamo individuato la zona ideale di resistenza che è formata da ben due livelli che sono:

  • Il ritracciamento del 50% di Fibonacci del vettore che va dal massimo del 14 ottobre al minimo del 20 ottobre e che passa a 16,07.
  • E la zona volumetrica a 169,07 quindi in concomitanza del ritracciamento.

Chiaramente questi livelli sono puramente da scalping infatti sia la zona volumetrica che il ritracciamento sono di movimenti piccoli e accumuli recenti, quindi proprio una toccata e fuga va fatta, ma se i prezzi raggiungono 169,07 entro sera noi ci posizioniamo sell da scalping.

Dato il trade andremo a fare anche stop loss e target saranno rapportati di conseguenza all’ingresso fatto, in questo caso appunto lo stop loss lo andremo a posizionare 11 tik sopra il nostro punto di ingresso quindi a 169,18. Per quanto riguarda invece gli obbiettivi di profitto sono sostanzialmente due livelli volumetrici che abbiamo sotto e sono il primo a 168,98 dove se i prezzi ci arrivano ci spostiamo lo stop loss in pari, mentre il secondo target sarà 168,83, chiaramente se i prezzi raggiungono il primo obbiettivo e faticano a romperlo, ci accontentiamo e usciamo in gain.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *