Euro-bund, l’interessante scalping di giornata che non ti aspetti

Analisi operativa del 3 settembre 2021 sul future dell’ Euro-bund, i prezzi sembrano fare un piccolo storno che dobbiamo sfruttare.

sorpresa trade

Il future dell’ Euro-bund durante il mese di agosto ha accennato una piccola flessione interessante di medio termine, che ci stava considerando che è parecchi mesi che è solamente in trend rialzista. A livello operativo nel breve termine invece, sta alternando movimenti estremamente direzionali, a periodi di calma e lateralizzazione, che considerando il fatto vengono fatti comunque con una estensione interessante e con un pizzico di volatilità, sono comunque utili al fine di un’operatività di giornata.

Per la sessione di oggi per esempio, andremo a ricercare un’operatività in scalping in acquisto, che ci viene supportata dalla piccola inversione di tendenza partita con il minimo di mercoledì 1 settembre, chiaramente parlando di trading di breve le operazioni vanno preparate nei minimi particolari e bisogna prestare attenzione ad ogni singolo particolare. Nel caso specifico abbiamo visto che nelle settimane precedenti i prezzi prima di tornare a scendere, rimanevano un certo periodo in fase laterale-rialzista, quindi questo dato è un’aggiunta al fatto che attualmente il Bund sembra avere un po’ più di forza rispetto alle settimane precedenti, quindi la ricerca di un trade in acquisto da scalping è corretto e ci sta.

Operatività di giornata e livello chiave

Ricercando il punto ideale per posizionarci in acquisto per la sessione odierna, abbiamo notato che appena sotto c’è un livello veramente interessante che farà da supporto per il trading, l’area in questione è 175,22 dove vi è una zona volumetrica molto interessante che dobbiamo assolutamente sfruttare per il trading, quindi se i prezzi raggiungeranno tale livello nella sessione di oggi noi ci posizioneremo subito in acquisto.

La parte difficile in questa operazione è la scelta del trade, in quanto se a ragion di logica andrebbe posizionato qualche punto  sotto il minimo del 1 settembre che è stato 174,98, in pratica non si può fare altrimenti il trade uscirebbe da un’ottica di scalping e di rapporto rischio rendimento corretto, quindi preferiamo tenerlo più stretto e nel caso venissimo stoppati, in un secondo momento effettuare un’altra operazione, quindi lo stop loss lo posizioneremo a 175,10 che è 12 tik sotto il nostro ingresso. In questo caso avremo solo un target, che è sicuramente interessante e deve essere raggiunto entro la sessione odierna, che è il livello 175,47 cioè 25 punti di gain. Dal momento in cui entriamo a mercato, se l’operazione ci andrà a favore di 7-8 punti dobbiamo subito spostare lo stop loss in pari e attendere, questo scalping è uno di quelli che a ragion di logica si risolve in poche ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *