Eurostox50, brutte volatilità, unica possibilità? Lo scalping

Analisi operativa del 18 novembre 2021 sul future dell’Eurostox50, i prezzi sono in una fase bruttissima di congestione e basse volatilità, come ci comportiamo?

day trading

Il future dell’Eurostox50 dopo i minimi relativi del 10 novembre, ha iniziato una salita ben accentuata, ma con bassissime volatilità e con range di prezzo veramente ristretti. Fino a che i prezzi avevano una direzione, comunque la situazione era gestibile, ma da martedì che si sono piazzati in laterale, dire che il mercato è brutto può essere fin riduttivo, infatti la situazione è bloccata in 20 punti da 2 giorni, in cui si stanno si creando delle zone volumetriche grazie alla distribuzione, ma rendono l’operatività pressoché impossibile.

Date le condizioni del mercato, non ci sono molti spunti interessanti per cercare operazioni, anche perché quando le volatilità si riducono molto, possono nascere rischi di mercato, in cui arrivano movimenti improvvisi, rompendo le zone di distribuzione. Per poter operare oggi però abbiamo individuato una situazione che può rivelarsi favorevole all’operatività, a patto che il trading di oggi, sia svolto in scalping stretto e veloce.

Scalping di giornata su livelli chiave

Per poter cercare un ingresso nella sessione di oggi, come anticipato, l’unica modalità è lo scalping stretto, e abbiamo individuato il punto ideale da sfruttare per provare un acquisto in velocità.    Se tracciamo una trend-line tra i seguenti minimi, 16 novembre ore 16 e 45, 17 novembre ore 8 e 15, infine 17 novembre ore 18 e 30, troviamo come si generi un supporto dinamico che sta tenendo sostenuti i prezzi attualmente. Dopo aver individuato il punto di appoggio da poter sfruttare, dobbiamo solo attendere se nella giornata di oggi, i prezzi raggiungono la trend-line che abbiamo tracciato che passa a 4392, e se viene toccata entrare long li.

Lo stop loss ovviamente dovrà essere estremamente stretto dato il tipo di operatività, per cui lo inseriamo a 4385, che sono 7 punti di stop e in quel punto è coperto da piccole fasce volumetriche oltre ad essere al di sotto dei minimi che compongono il supporto dinamico. Per quanto riguarda i target ne abbiamo 2, anche se non sarà semplice oltrepassare il primo, con le volatilità che ci sono, perché il primo che è a 4397 è anche una zona volumetrica, quindi se dopo essere entrati, arriviamo li, ci spostiamo lo stop in pari e vediamo se i prezzi riescono a rompere questo livello. Il secondo punto di arrivo è sui massimi di oggi, in area 4408-4410, che se li raggiungiamo usciamo subito incassando i nostri 16-18 punti di gain che per uno scalping non sono male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *