Fare soldi: ecco come in poche semplici mosse prima che sia troppo tardi

Nel nostro paese il fiuto per gli affari sembra non essere pervenuto. In quanto ad educazione finanziaria siamo messi davvero male.

Def
Adobe Stock

Il nostra paese galleggia con non poca fiducia in se stesso agli ultimi posti tra i paesi sviluppati, per quel che riguarda la cosiddetta educazione finanziaria. Non sappiamo gestire il denaro insomma, non ci riesce, non siamo preparati. Una serie di preziosi consigli potrebbero arrivare da Mandi Woodruff-Santos, 34enne, con un conto in banca che sfiora il milione di euro, frutto di una attenta gestione del denaro e di importanti ed efficaci investimenti. Nella sua intervista alla CNBC ha raccontato molte cose davvero interessanti.

La giovane racconta a esempio della capacità di investire e risparmiare nello stesso tempo, portando l’esempio di lei, laureatasi nel periodo della recessione, di certo non il massimo. Non si investiva per non rischiare di perdere tutto a causa di una nuova crisi. In quello stesso frangente, però, maturava un’altra riflessione, e cioè che tenere i suoi soldi fermi sul conto in banca non avrebbe per niente contribuito ad accrescere la sua ricchezza, anzi. Da qui la decisione di provare a fare entrambe le cose nel migliore dei modi. La ricetta, parte del proprio stipendio in automatico su un fondo pensione ed un altra su un fondo ad alto rendimento.

Consigli per fare buoni affari da una che ha le idee abbastanza chiare

Altro aspetto molto importante riguarda la possibilità da parte nostra di saper prendere al volo nuove opportunità lavorative. Su questo Mandi Woodruff-Santos, ha le idee molto chiare: non avere paura, mai di lasciare un lavoro per un altro, andare sempre vero la soluzione per noi più vantaggiosa, anche se per questo bisognerà aspettare, magari qualche tempo. Non rischiare di dilapidare tutto lo stipendio a nostra disposizione e prendere anche qualche decisione drastica se si svuole provare a risparmiare il più possibile.

LEGGI ANCHE >>> Investire i propri soldi con la guida di un esperto: come scegliere il consulente finanziario?

Non considerare per forza l’idea di vivere senza coinquilini potrebbe essere una soluzione. Di conseguenza non bisogna abbandonarsi all’idea di imporsi budget troppo rigidi, andare con fare graduale man mano che la nostra posizione economica tende a migliorare. Altro aspetto importante per riuscire in qualche modo a viaggiare verso una situazione economica vantaggiosa è quella di costruirsi da subito una rete di relazioni professionali vantaggiose sin dall’inizio della nostra carriera. Stare lontano dalle frodi, essere il più possibile accorti a come ci si muove in alcune situazioni è altrettanto importante. In ultimo, altra importante condizione è quella che ci vede assistititi da un consulente finanziario, decisione mai del tutto innocua, anzi, spesso molto importante per capire come amministrare i nostri soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *