Ftsemib, sentore di finte nell’aria? Massima attenzione

Analisi operativa del 10 novembre 2021 sul future dell’indice italiano FTSEMIB, i prezzi dopo il piccolo storno sembrano pronti a ripartire, riusciranno subito a salire?

day trading

I prezzi del Ftsemib mib dopo la forza importante della scorsa settimana, lo storno fatto dai massimi di venerdì 5 novembre e il tentativo di ripartenza di ieri sera, è tornato nuovamente sui minimi settimanali, generando una piccola situazione di incertezza, che va gestita nel modo corretto per l’intraday. A livello operativo infatti oggi è una giornata in cui vorremmo posizionarci in acquisto, ma questa situazione di instabilità e di sensazione di stanchezza dei mercati ci ferma un pochino. Studiando attentamente la configurazione grafica però, abbiamo notato che a livello di scalping, un’opportunità di ingresso la abbiamo e molto tranquilla, senza correre troppi rischi, quindi ci focalizzeremo su questa per oggi.

Scalping di giornata e pattern di ingresso operativo

I prezzi del Ftsemib, sono in fase di accumulazione nelle zone attorno al supporto volumetrico dell’area 27.300, che da ieri stà tenendo i minimi del future sull’indice italiano, data l’impossibilità di lavorare in espansione perché siamo proprio a ridosso del livello operativo, e dato che i livelli successivi sono parecchio distanti per essere presi in considerazione nella sessione odierna, per lo scalping ci affidiamo al nostro caro pattern grafico per l’operatività. Nel tardo pomeriggio di ieri i prezzi del Ftsemib hanno registrato un minimo a 27.270 che è il punto in cui ci dobbiamo attivare, infatti se oggi i prezzi continueranno a scendere e foreranno quel minimo di massimo 30 punti, come il mercato torna sopra i 27.270 noi entriamo in acquisto a 27.275.

Andremo a posizionarci con lo stop loss a 27.200 che è sotto anche un minimo relativo significativo, e rimane coperto da differenti piccole fasce volumetriche, quindi in zona tranquilla, anche perché altrimenti poi si passa a livelli successivi per lavorare. I target dell’operazione saranno due, il primo è il ritorno sui massimi di questa mattina a 27.450, mentre il secondo obbiettivo sarà a 27.520, data la forza dei prezzi anche se lavoriamo in scalping, abbiamo comunque dei potenziali profitti veramente interessanti. Quando siamo dentro al trade, se i prezzi iniziano ad andarci a favore di 40-50 punti, ci spostiamo lo stop loss a pareggio e in tutta tranquillità puntiamo ai target, ci raccomandiamo la chiusura del trade entro la serata, perché questa situazione di fiacca non è molto chiara, quindi si lavora solo in scalping.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *