L’Inps anticipa tutti i pagamenti: ecco le date Rdc, Naspi e Bonus

Le festività natalizie sono alle porte e con esse non mancano gli anticipi dei pagamenti Inps, ormai una dolce consuetudine.
pagamenti contante limiti
Foto © AdobeStock

Il periodo delle festività natalizie è ormai alle porte. Come ogni anno l’Inps si preoccupa di anticipare quando possibile il pagamento di quelle misure di sostentamento che possono consentire in qualche modo di avere una maggiore disponibilità economica proprio per il periodo di festa in arrivo. Generalmente i pagamenti di alcune misure sono erogati per fine mese. Di conseguenza, quindi,  l’appuntamento natalizio potrebbe essere un limite per i cittadini aventi diritto a tali misure ricevere il proprio assegno in un certo senso in ritardo, rispetto a quelli che sono i momenti diciamo più impegnativi.

I pagamenti anticipati dovrebbero riguardare anche quest’anno trattamenti come Naspi, pensioni, reddito di cittadinanza, reddito di emergenza, bonus e altre tipologie di indennizzo. Chiaramente di questi tempi c’è spazio anche per la tanto desiderata tredicesima. Per pensionati e lavoratori dipendenti, una gratifica natalizia, cosi come originariamente definita per far fronte alle spese classiche di questo periodo di festa. Non tutti però, come anticipato possono contare sull’assegno extra, sulla tredicesima mensilità insomma, e quindi questo dolce appuntamento, se cosi possiamo definirlo resta una sorta di misura per pochi.

L’Inps anticipa tutti i pagamenti: ecco le date per le previste erogazioni delle misure in questione

Partendo proprio dalle pensioni possiamo dire che i pagamenti per gli aventi diritto sono iniziati già dalla fine del mese di novembre. Dallo scorso 25 novembre infatti sono iniziati i pagamenti per i cittadini con iniziali A e B. Il tutto si è concluso nella giornata di ieri 1° dicembre. Per quanto riguarda invece la Naspi invece, spettante  nel caso di: ” perdita involontaria del lavoro, oppure in caso di risoluzione consensuale a seguito di una proposta da parte del datore di lavoro, dimissioni per giusta causa oppure durante il periodo di maternità”. In questo caso,  si andrà con i pagamenti da parte dell’Inps dalla giornata di domani 3 dicembre fino al 10 chiaramente dello stesso mese.

Il bonus Irpef da 100 euro. Evoluzione del vecchio bonus Renzi da 80 euro sarà invece versato nel corso della seconda settimana del mese per coloro i quali percepiscono la Naspi, fine mese in busta paga per i comuni lavoratori.

LEGGI ANCHE >>> Irpef 2021 in scadenza: è possibile pagare meno? Ecco qualche suggerimento

Per quanto riguarda una delle misure più discusse degli ultimi anni, il Reddito di cittadinanza, come è stato per l’anno precedente si arriverà ad un accredito delle somme spettanti ad ogni nucleo familiare sulle apposite card a partire dal 15 dicembre. Questo significa che per l’arrivo delle feste di Natale ogni cittadino avente diritto alla misura avrà a disposizione il necessario per festeggiare dignitosamente anche questo Natale. Per quel che riguarda invece il Rem, reddito d’emergenza non ci sono ancora date precise circa l’accredito della misura in questione. Tantissimi ancora i cittadini in attesa di conoscere il proprio destino, per cosi dire.

Per tutte le altre misure è utile fugare ogni dubbio direttamente attraverso il sito web Inps. Lì, sarà possibile ricevere tutte le informazioni utili del caso. A tal proposito è giusto considerare che per l’accesso alla piattaforma Inps è necessario da ormai molte settimane, possedere il codice Spid. In questo modo l’accesso risulterà sicuro e non più legato alla periodico processo i generazione del vecchio Pin Inps. Tutte le informazioni sono quindi disponibili per tutti gli aventi diritto alle varie misure, bonus e quant’altro. Il Natale è insomma alle porte e tutti potranno godere della giusta disponibilità, almeno si spera, per trascorrere le feste in maniera del tutto dignitosa.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *