3 investimenti sul web a costo zero: come monetizzare con il reddito passivo

Sempre più persone cercano modi e strategie per rendere più corposo il proprio reddito, attraverso investimenti innovativi e che generino buoni profitti nel tempo. Un noto investitore come Charlie Chang ne ha indicati 3 che hanno a che fare con il web e che rappresentato delle interessanti alternative.

Oggi il peso dei prezzi aumentati e delle bollette lievitate spinge non poche persone a cercare ulteriori tipologie di reddito, da affiancare a quello generato dalla propria attività di lavoro.

investimenti
pixabay

In molti casi si tratta della ricerca di quello che è chiamato ‘reddito passivo’, ovvero quello per cui non serve un lavoro vero e proprio per fare soldi.

In altre parole, il concetto di reddito passivo fa riferimento a quel guadagno che è ottenuto in modo legale non dal tempo usato per guadagnare dei soldi (vale a dire una seconda attività di lavoro), ma dai soldi o dai beni stessi dei quali si è già proprietari e che di fatto sono usati come strumenti per investimenti.

Vedremo di seguito tre attività in grado di generare un reddito passivo molto interessante, partendo da un investimento ridottissimo o praticamente assente. Si tratta di indicazioni fornite da Charlie Chang, fondatore di StartupWise ed esperto di Cnbc, ovvero un investitore piuttosto popolare nel web che ha messo in pratica alcune strategie di successo nel mondo degli investimenti, conseguendo entrate da reddito passivo molto consistenti. Ecco qualche dettaglio.

Investimenti di successo e finanza personale: un binomio molto in voga

La finanza personale occupa oggi un posto di rilievo nella vita di molte persone e, d’altronde, non potrebbe essere altrimenti, visti i tempi odierni e le necessità di far quadrare i conti ogni mese – magari fiutando i migliori investimenti. Ma che cos’è la finanza personale?

Ebbene con questi termini si intende di fatto la fase di gestione delle attività finanziarie che attengono ad un individuo o un nucleo familiare. Grazie alla finanza personale le persone possono controllare lo stato delle proprie risorse finanziarie e possono valutare se esistono delle aree di miglioramento della propria situazione economica.

Insomma, la verifica accurata dei flussi di entrata e di uscita permette ai risparmiatori di aver consapevolezza della loro condizione finanziaria e, se opportuno, fronteggiare i rischi futuri correggendo le strategie di investimento. Non serve sempre una consulenza ad hoc: a volte basta soltanto individuare alcune interessanti opportunità sul mercato.

3 investimenti a costo azzerato su cui puntare nel 2022

Secondo i consigli di Charlie Chang, vi sono alcune tipologie di investimento che, con il minimo sforzo, garantiscono o possono garantire ottimi risultati in termini di reddito passivo. Eccole in sintesi di seguito.

Marketing affiliato

Questa strategia, attraverso il traffico di qualità nel proprio sito web, consente di immettere nei propri canali link sponsorizzati, che rinviano al sito di un venditore in cambio di una commissione sulle vendite prodotte da questo traffico.

Si tratta di costi praticamente nulli, ma attenzione perché per guadagnare davvero occorre che il proprio sito o social sia conosciuto e visitato da molti utenti, i quali – almeno in una percentuale – andranno a cliccare sui citati link e poi a comprare i prodotti. Altrimenti i guadagni generati dalle commissioni per la promozione di prodotti e servizi di una certa azienda saranno molto bassi.

Investimenti tramite la piattaforma YouTube Adsense

Anche questi implicano un costo zero di base ma, anche qui, occorre avere un pubblico fidelizzato per far fruttare il meccanismo e dunque monetizzare i propri contenuti.

Vendita dei corsi di formazione via web

La terza tipologia di investimento di natura tecnologica è rappresentata dalla vendita dei propri corsi. Grazie ad una spesa di base molto ridotta, l’interessato può mettere a punto la sua attività di videocorsi su note piattaforme web, che ospitano proprio questo genere di contenuti. Pensiamo ad es. alla famosa Figure YouTube Academy.

Proprio l’ultima tipologia di investimento può rivelarsi realmente remunerativa, se l’interessato è in grado di proporre contenuti dettagliati, originali, utili e che dimostrino la reale competenza in un certo campo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Occorre però individuare il ramo o il settore in cui si è particolarmente ferrati e in cui si può fare realmente la differenza rispetto ad altri concorrenti. Poi il passo ulteriore è preparare il materiale e registrarlo. Interessante notare che il pacchetto di lezioni potrà circolare per molto tempo sul web, portando a buoni profitti per più anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *