Legge 104 esenzione medicine: la lista dei farmaci che non si pagano

I soggetti affetti da disabilità grave hanno diritto alla Legge 104 esenzione medicine, che gli permette di acquistare farmaci senza pagarli.

La legge 104 offre una serie di benefici e agevolazioni ai soggetti affetti da handicap grave. In questo modo, sia i disabili che i familiari che se ne prendono cura possono usufruire di sconti per l’acquisto di determinati beni o servizi.

Legge 104 esenzione medicine
Adobe stock

È questo il caso dell’esenzione medicine che la Legge 104 riconosce ai disabili. In questo modo, il soggetto con handicap non dovrà farsi carico del costo dei farmaci

Lo scopo della normativa del 1992 è quello di offrire un sostegno alle persone affette da disabilità, favorendo la loro inclusione sociale. Per tale ragione, la Legge 104 offre anche una serie di permessi lavorativi retribuiti al fine di consentire di coniugare al meglio la vita professionale con quella privata.

In molti casi, le persone che hanno diritto alle disposizioni previste dalla Legge 104, devono assumere farmaci particolarmente costosi. Per offrire loro un sostegno economico, l’INPS si fa carico, in modo parziale o totale, delle spese per l’acquisto dei farmaci concedendo un codice di esenzione, che va inserito sull’impegnativa ed esibito al farmacista.

Hanno diritto alla suddetta esenzione i soggetti a cui è riconosciuto almeno il 67% di invalidità accertata e certificata. Per la lista dei farmaci a cui è possibile accedere gratuitamente, occorre ricordare che le disposizioni variano da Regione a Regione.

Tuttavia, esistono alcuni medicinali per i quali l’esenzione è ammessa a livello nazionale.

Legge 104 esenzione medicine: facciamo chiarezza

Per accedere all’esenzione prevista per l’acquisto di farmaci occorre che il soggetto abbia determinati requisiti patologici e reddituali. Di fatto, il SSN italiano prevede diversi codici di esenzione in base alle differenti categorie di cittadini.

Per i titolari di Legge 104 è stato stabilito che l’accesso all’esenzione medicinali è concesso solo ai soggetti disabili gravi che abbiano almeno il 67% di handicap comprovato, da apposita certificazione medica. Per conoscere i nomi dei singoli medicinali che possono essere acquistati a costo zero, è necessario consultare il sito istituzionale della Regione in cui si ha la residenza.

In ogni caso, il codice di esenzione riconosciuto al cittadino disabile prevede un’esenzione più ampia di quanto si possa pensare. Infatti, con il medesimo codice il soggetto può comprare medicinali senza doverli pagare, ma può anche sottoporsi ad esami diagnostici o strumentali, beneficiando dello stesso trattamento.

Il codice di esenzione riconosciuto ai soggetti titolari di Legge 104 è differente in base al tipo di handicap del cittadino in questione.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *