I titolari di Legge 104 possono accedere a prestiti agevolati: ecco come fare

I titolari di Legge 104 hanno accesso a numerosi benefici tra cui l’accesso a prestiti agevolati: ecco come fare e tutto quello che c’è da sapere al riguardo. 

prestiti 104

I portatori di handicap o di disabilità grave titolari di Legge 104 o i caregiver di costoro, possono accedere a numerosi benefici: essi, infatti, hanno diritto a numerosi permessi lavorativi, ma anche ad agevolazioni sull’acquisto di alcuni beni. Tra i benefici migliori di cui approfittare, sicuramente, vi è l’accesso a prestiti agevolati.

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere in merito, di cosa si tratta e come fare a richiederli.

Legge 104: permessi e congedo straordinario per se stessi e per il familiare assistito

Legge 104 e prestiti agevolati: di cosa si tratta? Ecco tutto quello che c’è da sapere

I titolari di Legge 104 possono accedere a prestiti agevolati rilasciati da numerosi Enti e Istituti di Credito. In particolare, conosciuti sono quelli versati attraverso A.N.D.I., ossia l’Associazione Nazionale Disabili Italiani: tale associazione ha stipulato numerose convenzioni con banche e Istituti di credito.

Lo scopo, infatti, è quello di agevolare l’accesso a somme di denaro ai portatori di handicap o i disabili gravi che ne abbiano bisogno a tariffe agevolate. Nel dettaglio, sul sito di A.N.D.I. è riportata, tra le tante, la convenzione con Findomestic: essi, dunque, potranno richiedere alla società un finanziamento a partire da 1000 euro e fino a 60mila euro. 

Tale prestito potrà essere utile, ad esempio, per il pagamento delle spese mediche ma anche per qualche acquisto necessario ma eccessivamente oneroso. 

Auto usate con Legge 104: per l’agevolazione non basta la sola invalidità

Per richiederli non è necessario recarsi presso una filiale: basterà collegarsi al sito web di A.N.D.I. e attivare la procedura 100% online. Seguirà, poi la richiesta, il preventivo e, infine, l’accredito della somma necessaria. Anche la documentazione richiesta potrà essere inoltrata completamente online.

Altri prodotti finanziari agevolati

L’Associazione Nazionale Disabili Italiani, inoltre, non si è occupata solo di prestiti ma ha stipulato anche altre convenzioni che possono rendere più agevole la vita di un titolare di Legge 104. Ad esempio, è possibile sottoscrivere a tariffe agevolate l’apertura di un conto corrente.

Allo stesso modo e a costi sempre esigui, inoltre, si potrà anche richiedere una carta di credito. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *