Microstrategy: incredibile la scelta di comprare BTC durante i forti ribassi e attendere il bull trend, le cifre sono significative

Nonostante la significativa incertezza nel mercato delle criptovalute con la quotazione del Bitcoin in bilico sul supporto a 19.000 dollari qualcuno continua ad accumularne cifre significative.

Si tratta della popolare società di software MicroStrategy che sembra seguire imperterrita il suo piano di trading; comprare BTC durante i forti ribassi e attendere il ritorno delle fasi rialziste.

meme holder vs panic seller

Durante la recente crisi economica le criptovalute come i Bitcoin sono state utilizzate per diversificare il rischio e proteggere il portafoglio. Oggi invece la sua funzione sembra essere ridimensionata e mutata dalla maturazione nella percezione del suo valore intrinseco. Oggi a causa dell’inflazione persistente e delle conseguenze sull’economia l’immenso flusso di liquidità sulle criptovalute è andato scemando verso beni non correlati positivamente al mercato azionario.

Tuttavia quando si parla di MicroStrategy non si può non pensare ai gli investimenti della società su Bitcoin. Il suo ex amministratore delegato Michael Saylor, è un fanatico della criptovaluta. Gli investimenti sono avvenuti in modo palesemente slegato da una considerazione di tipo fondamentale; ignorando le variabili in grado di incidere negativamente sul successo del Bitcoin Microstrategy ha fatto della criptovaluta la propria bandiera, muovendosi spesso in direzione contraria al trend.

MicroStrategy acquista altri 301 Bitcoin ma il profitto rimane solo sulla carta

Le prese di profitto che riportano il prezzo verso i precedenti massimi relativi ai 21 mila dollari non devono ingannare; il Bitcoin proseguirà probabilmente la tendenza attuale. Da scontare sul prezzo ancora gli effetti della politica monetaria restrittiva, con le prime evidenze di una crisi globale peggiore di quella prevista fino a pochi mesi fa.

MicroStrategy ha acquistato altri 301 Bitcoin al prezzo medio di 19.851 dollari per token; un ammontare di circa sei milioni di dollari. Da quando MicroStrategy ha adottato la sua strategia a partire dall’agosto 2020 ha sovraperformato il 97% delle azioni S&P 500. Il suo investimento è tuttavia in perdita a causa dei numerosi crolli per un valore che si aggira intorno al miliardo di dollari.

Secondo i dati della SEC, la società ha effettuato l’acquisto con nuova liquidità nonostante i suoi profitti siano diminuiti a causa della sovraesposizione sulla criptovalute. Saylor si è recentemente dimesso da CEO della società per concentrarsi sul trading di Bitcoin. Ha così liberato la sua società dalla pressione finanziaria e fiscale dovuta a questa attività.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Allo stato attuale, Bitcoin ha un prezzo intorno ai 18.940 dollari, in calo del 3% nel corso della giornata, e del 13% rispetto alla settimana precedente. Secondo la società di vigilanza dei mercati USA al 19 settembre 2022, MicroStrategy, insieme alle sue sussidiarie, deteneva un totale di circa 130.000 Bitcoin. Questi sono stati acquisiti nel tempo con un investimento complessivo di circa 3,98 miliardi di dollari e un prezzo medio di circa 30.639 dollari per Bitcoin, comprensivo di commissioni e spese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *