Novità bonus sociale: in questo modo il risparmio in bolletta è moltiplicato

Il bonus sociale si arricchisce con una nuova e grande novità: solo in questo modo le vostre bollette saranno ancora più basse e il risparmio sarà moltiplicato. Ecco di cosa si tratta e come approfittarne al meglio.

Negli ultimi tempi i prezzi delle forniture energetiche sono aumentati vertiginosamente e gli importi in bolletta sono diventati davvero impeditivi per la maggior parte delle famiglie. Per questo motivo, e per aiutare gli italiani ad affrontare questa spesa più serenamente, il Governo ha pensato il bonus sociale, conosciuto anche come bonus bollette.

bonus sociale risparmio

Grazie a questa importantissima agevolazione alcune detrazioni saranno fatte in automatico sulle bollette. Una grande novità è, però, all’orizzonte e ne potranno beneficiare tutti: solo in questo modo il risparmio in bolletta è moltiplicato. Scopriamo insieme di cosa si tratta e come fare per approfittarne al meglio.

Bonus sociale, in arrivo una grande novità: ecco come ottenere più risparmio

Il bonus sociale è un’agevolazione che permette alle famiglie meno abbienti di ottenere in automatico uno sconto in bolletta. In questo modo i nuclei familiari potranno affrontare le spese legate alla fornitura energetica in modo molto più sereno. Grazie a tale beneficio, infatti, si riesce a pagare una tariffa ridotta del 30% per la luce e del 15% per la fornitura di gas: in generale, però, più la famiglia sarà numerosa e maggiore sarà lo sconto in questione. 

L’unico requisito, in questo caso, è aver presentato la DSU, ovvero la Dichiarazione Sostitutiva Unica. In questo modo, incrociando i dati con l’INPS tale bonus vi verrà riconosciuto in automatico. Al contrario, invece, qualora cessi la sussistenza dei requisiti in questione, il bonus verrà automaticamente interrotto.

Esiste, inoltre, un altro metodo che vi permetterà di moltiplicare il risparmio in bolletta e di cui non potrete non approfittare. Scopriamo insieme di cosa si tratta e come fare per massimizzare l’agevolazione.

In questo modo si potrà risparmiare di più

Da qualche giorno, con il Decreto Aiuti, il Governo ha varato nuove e ulteriori misure per risparmiare in bolletta. In primo luogo è stata ampliata la portata dei beneficiari: molti di più saranno coloro che potranno, dunque, accedere all’agevolazione in questione. Il limite dell’ISEE, dunque, non sarà più di 8.265, ma di 12mila euro. 

Il bonus, inoltre, varrà anche in modo retroattivo a partire dal 1 gennaio 2022: dunque, le famiglie che soddisfano i requisiti di reddito potranno goderne fin dall’inizio dell’anno. Ciò significa che nel caso di bollette già pagate, tale sconto potrà valere come compensazione o come rimborso. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *