Nuove assunzioni in Ferrovia: i profili ricercati e i requisiti richiesti

Continuano le assunzioni in Ferrovia dello Stato. Non si ferma l’operazione dell’azienda per reperire nuova forza lavoro nel paese.

Trenitalia
Adobe

Tempi bui per il nostro paese, l’economia risente in maniera decisiva del periodo di chiusure e restrizioni dovuto all’aggravarsi dell’epidemia di covid nei mesi passati. Oggi, nonostante la presenza ancora asfissiante di quelle dinamiche dovute all’inizio della pandemia il paese prova a rialzarsi e molte aziende soprattutto le più grandi sono orientate a percorrere la strada delle nuove assunzioni. La svolta è iniziata già da qualche mese con numerose imprese che hanno in qualche modo ufficializzato bandi di concorso per reperire nuova forza da lavoro. Le sfide che verranno richiederanno sempre maggiore competitività e quindi è lecito organizzarsi al meglio.

Ferrovie dello Stato, ad esempio, che comprende inoltre anche diverse altre società quali Trenitalia, Crew e Mercitalia è da tempo attiva per quel che riguarda la ricerca di nuovi profili. Se fino a poche settimane fa i profili richiesti erano 14, oggi il numero è salito a 23. Nuove sedi inserite tra quelle che necessitano di personale e nuovi profili da ricercare aggiunti. Gli annunci apparsi nelle scorse settimane sulle bacheche delle più influenti agenzie di lavoro sono rivolti a diplomati in indirizzi tecnici, ma anche chiaramente a laureati, professionisti specializzati ed a giovani profili alla prima esperienza.

Nuove assunzioni in Ferrovia: ecco come inviare la propria candidatura

Numerosi come anticipato i profili ricercati, che potrebbero riguardare più sedi dislocate su tutto il territorio nazionale. Profili con esperienza e particolari percorsi formativi, ma anche giovani alle prime armi sui quali Ferrovie dello Stato è pronta ad investire. I ruoli per i quali è attiva la fase di reclutamento sono i seguenti:

  • Operatore Polivalente di Condotta e Manovra
  •  Progettista Impianti Civili
  • Progettista Tracciati e Operatori Specializzati Manutenzione Rotabili Lazio, Veneto e Liguria

Le sedi interessate principalmente alla ricerca di nuove figure professionali, inoltre, saranno le seguenti: Genova, Verona, Milano, Padova, Mortara, Reggio di Calabria, La Spezia, Parma, Savona, Brescia e Venezia.

LEGGI ANCHE >>> Lavoro, le trasferte si possono pagare in contanti o è necessario il bonifico? La risposta non è scontata

Tra i profili maggiormente richiesti troviamo quello di Operatore Polivalente di Condotta e Manovra. Per questo ruolo è richiesto il possesso di un diploma, preferibilmente con indirizzo tecnico e la disponibilità, chiaramente a lavorare su turni. Ovviamente per ogni posizione ricercata saranno determinanti le disponibilità alla mobilità ed il possesso di specifici requisiti fisici per svolgere le mansioni indicate. Discorso diverso per il ruolo di Operatore Manutenzione Rotabili su Genova, dove oltre al diploma di maturità è richiesta una pregressa esperienza di almeno due anni nel settore.

Nel caso specifico dell’ultimo profilo indicato si richiede preferibilmente la residenza presso la città stabilità come sede oltre all’esperienza indicata ed al possesso delle abilitazioni COCS.

Per avere un quadro più dettagliato della varie posizioni aperte in Ferrovia dello Stato nelle diverse sedi indicate è preferibile in ogni caso consultare la pagina web dell’azienda. In quel caso, sulla piattaforma aziendale per l’appunto, si potrà avere accesso alle varie offerte di lavoro. Successivamente è possibile candidarsi sia direttamente dal sito Ferrovie dello Stato che attraverso i portali Indeed e Careejet. Il paese torna a correre, è il caso di dirlo e le aziende di conseguenza provano ad aprirsi a nuove assunzioni.

Offrire nuove opportunità lavorative, di questi tempi non è certo cosa facile. Nonostante tutto, però, molte aziende iniziano a considerare la cosa ed a mettere in pratica sempre più iniziative in questo senso. I prossimi mesi saranno decisivi per le sorti della nostra economia. Gli italiani cercano il lavoro della vita e Ferrovie dello Stato, in questo specifico caso è pronta ad accontentarli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *