Pensione di invalidità agosto 2022: il calendario dei pagamenti potrebbe subire delle modifiche

Diamo un’occhiata al calendario dei pagamenti per la pensione di invalidità agosto 2022: sono previste delle modifiche alle solite scadenze?

La pensione di invalidità è una prestazione economica che l’Inps riconosce il favore dei soggetti che hanno un’inabilità lavorativa totale, ovvero al 100%. Il beneficio è corrisposto mensilmente agli invalidi totali in età compresa tra 18 e 67 anni.

pensione di invalidità agosto 2022
Adobe stock

Ogni mese, i soggetti che ne hanno diritto ricevono un assegno di 291,98 euro. Questo è l’importo erogato per l’anno 2022 ed è calcolato in base al tasso di inflazione.

Il beneficiario della pensione di invalidità riceve il suddetto importo per 13 mensilità.

Per poter accedere alla prestazione economica è necessario essere in possesso di requisiti reddituali e di invalidità specifici. La normativa attualmente in vigore prevede che il soggetto che effettua la richiesta di pensione di invalidità, abbia un reddito annuo inferiore a 17.050,42 euro.

Oggi daremo un’occhiata al calendario dei pagamenti di agosto: forse ci sono delle modifiche.

Pensioni di invalidità agosto 2022

La pensione di invalidità è riconosciuta dal primo giorno successivo a quello di inoltro della domanda. A partire dalla presentazione della richiesta, il soggetto che ne ha diritto, ovvero colui che è in possesso di tutti i requisiti richiesti dalla normativa per accedere alla prestazione economica, riceve un assegno con cadenza mensile. A dicembre è prevista anche la tredicesima mensilità.

In ogni caso, coloro che possono accedere alla prestazione devono essere in possesso di questi requisiti:

  • Essere stati riconosciuti come inabili totali e permanenti al 100%
  • Avere un reddito inferiore alla soglia stabilita ogni anno dalla legge (per il 2022: 17.050,42 euro)
  • Aver età compresa tra 18 e 67 anni
  • Essere cittadino italiano
  • Per i cittadini stranieri comunitari è prevista l’iscrizione all’anagrafe del comune di residenza
  • Per gli extracomunitari è necessario essere in possesso del permesso di soggiorno di almeno un anno
  • Avere residenza stabile e abituale sul territorio nazionale.

Il trattamento economico è riconosciuto anche agli invalidi ricoverati in un istituto pubblico.

Coloro che percepiscono la pensione di invalidità non devono rinunciare ad altre prestazioni erogate a titolo di invalidità, per causa di guerra, di lavoro o di servizio. Tuttavia, è necessario che tali prestazioni siano riconosciute per una patologia o una menomazione diversa da quella che dà accesso alla pensione di invalidità.

Calendario mese di agosto

Per i pagamenti pensione di invalidità agosto 2022 sono previste due date. L’erogazione prevede di giorni diversi in base dal metodo di pagamento. Infatti, coloro che percepiscono il versamento tramite bonifico bancario su conto BancoPosta o sul libretto postale o sulla carta Postepay Evolution, riceveranno la somma di denaro il primo agosto 2022.

Se, invece, il soggetto che ha diritto alla prestazione economica sceglie la modalità di ritiro in contanti presso l’ufficio postale, egli dovrà attendere qualche giorno in più. In tal caso, infatti, è prevista una turnazione, che divide i clienti in ordine alfabetico.

Generalmente coloro che scelgono questa modalità devono attendere da 1 a 6 giorni per ricevere l’importo che gli spetta.

Poiché il mese di agosto inizia di lunedì non dovrebbero esserci ritardi nei versamenti.

Per chi desidera conoscere l’importo del cedolino di agosto, sarà necessario attendere il giorno 20 luglio. In tale data, infatti, il documento sarà pubblicato all’interno del proprio fascicolo previdenziale, disponibile sul sito dell’Inps.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *