Prelevare al supermercato: l’incredibile novità che devi conoscere

C’è un’incredibile novità che prevede la possibilità di prelevare al supermercato. Ma non ci siamo riferendo a sportelli ATM presenti nei centri commerciali.

Negli ultimi tempi sta diminuendo l’utilizzo del denaro contante in favore degli strumenti di pagamento elettronici. Dopotutto, tra domiciliazione bancaria e transazioni elettroniche, sono davvero rare le occasioni in cui è necessario utilizzare la moneta o la banconota.

 prelevare al supermercato
Canva

Tuttavia, gli sportelli ATM sono ancora necessari perché permettono alle persone di effettuare prelievi di denaro contante, da utilizzare per acquisti e altre operazioni.

Generalmente gli sportelli che permettono di effettuare i prelievi di denaro contante sono presenti in prossimità degli istituti di credito e delle banche. Ma, negli ultimi tempi, è possibile utilizzare gli sportelli per i prelievi, anche in luoghi insoliti, come ad esempio i centri commerciali.

Per questo motivo non dovrebbe stupire scoprire che da oggi è possibile effettuare prelievi anche al supermercato.

Prelevare al supermercato: ora si può

Siamo ormai abituati ad andare al supermercato non solo per fare la spesa, ma anche per pagare i bollettini o bollette delle utenze domestiche. Quest’opportunità è concessa nell’ambito della intercambiabilità dei servizi, che permette agli utenti di eseguire in modo molto più comodo e veloce determinate operazioni.

Ma, da oggi, i clienti titolari di carta N26 potranno effettuare prelievi ai supermercati. In questo modo, si riesce ad offrire un servizio eternamente utile e comodo.

Cos’è N26?

N26 è una banca mobile che si è posta come obiettivo quello di gestire in modo semplice le finanze dei risparmiatori. Per questo motivo, il servizio messo a disposizione è estremamente flessibile e può essere tenuto sempre sotto controllo, in qualsiasi momento della giornata.

Di recente, in Italia, è stata lanciata la Cash26: il servizio che permette di prelevare e depositare contanti ai titolari di conto N26, recandosi in un supermercato.

Tramite l’App N26 è possibile utilizzare il servizio Cash26. Basta infatti cliccare sulla voce Gestisci e cliccare sulle opzioni Deposito o Prelievo, inserendo l’importo che si desidera depositare o prelevare.

In questo modo, all’utente viene rilasciato un codice a barre che può essere mostrato in cassa e permette di ricevere il denaro prelevato.

Il codice, infatti, viene scannerizzato nello stesso modo in cui vengono scannerizzati gli articoli acquistati in un supermercato. Così facendo l’utente ha la possibilità di prelevare o depositare denaro contante direttamente alla cassa.

I depositi prevedono l’applicazione di una commissione pari al 1,5% della somma depositata, mentre i prelievi sono gratuiti.

Il saldo del conto viene immediatamente aggiornato, permettendo al titolare di N26 di avere sempre tutto sotto controllo.

Tuttavia, sono previsti dei plafond al prelievo: è possibile prelevare massimo €200 per ogni transazione; mentre, al giorno, è possibile effettuare i prelievi massimi di €900.

Il servizio di prelievo e deposito di conto N26 è attualmente disponibile in più di 500 supermercati, presenti tutta la penisola. Gli esercenti convenzionati sono Penny Market e supermercati Pam, ma non sono gli unici.

Impostazioni privacy