Fate molta attenzione a queste app, rubano i dati bancari: l’allarme diffuso

Se avere uno smartphone Android dovreste prestare molta attenzione a queste app: rubano i vostri dati bancari! Ecco di cosa si tratta e come proteggersi da questa terribile minaccia. 

Ogni giorno i possessori di uno smartphone si ritrovano a installare decine e decine di app. Dai semplici giochini passatempo, fino a quelle più importanti per il lavoro o per la gestione di pratiche importanti. Queste operazioni vengono svolte davvero con estrema leggerezza e poche volte ci rendiamo conto veramente dei pericoli che stiamo per correre.

attenzione app
Adobe Stock

L’ultimo allarme diffuso è un monito a prestare attenzione proprio a questo. Sono state scoperte, infatti, numerose app che rubano i dati bancari presenti sul telefono e che mettono a rischio la vostra privacy e i vostri risparmi. Ecco di quali si tratte e come proteggersi per non correre più alcun rischio.

Le app a cui fare attenzione: rubano i vostri dati bancari! Ecco di cosa si tratta

Alcuni ricercatori del settore della sicurezza digitale, hanno lanciato un allarme davvero molto preoccupante per tutti gli utenti Android. Ci sono, infatti, ben 12 app tutte scaricabili dal Play Store di Google in grado di esporvi ad un grave e serio pericolo. Queste app, infatti, permettono facilmente ai malintenzionati di rubare i vostri dati bancari e di mettere a rischio la vostra privacy e la sicurezza dei vostri risparmi. 

Esse, infatti, scaricano dei finti aggiornamenti che, in realtà, nascondo dei trojan pericolosissimi. Fino a poco tempo fa esse superavano, addirittura i 300mila download ma, tuttavia, da poco sono state bloccate. Restano, però, ancora quelle che sono state già scaricate e che possono rappresentare ancora un grande problema per gli utenti in loro possesso.

Questa meravigliosa scoperta si deve ad un gruppo di ricerca di esperti informatici. Gli esperti di Threat Fabric, infatti, hanno rivelato ciò che rende pericolose queste app. Si tratta della loro capacità di risultare pulite al momento dell’installazione; successivamente riescono a scaricare trojan che puntano a rubare dati sensibili come quelli bancari. 

L’elenco delle applicazioni pericolose: se le avete fate attenzione

I risultati della ricerca hanno evidenziato numerose app che possono agire in malafede e rubare, così, i vostri dati sensibili come quelli bancari. Molte, infatti, sono app di fitness che riescono a scaricare i virus facendoli passare per nuovi pacchetti di esercizi. Il malware installato si chiama Anatsa, e riesce a rubare informazioni preziose dallo smartphone della vittima con accesso da remoto. 

Le altre app pericolose scovate dai ricercatori sono:

  • Two Factor Authenticator;
  • Protection Guard;
  • QR CreatorScanner;
  • Master Scanner Live;
  • QR Scanner 2021;
  • QR Scanner;
  • PDF Document Scanner – Scan to PDF;
  • PDF Document Scanner;
  • PDF Document Scanner Free;
  • CryptoTracker.

Secondo i ricercatori è ancora probabile che circolino altre app infette. Come proteggersi? Il consiglio che gli esperti possono dare è quello di non scaricare mai le app che hanno pochi download, leggere sempre le recensioni ed affidarsi alle app più conosciute.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *