Pagamenti con il POS, attenzione a questo dettaglio che potrebbe farvi rischiare grosso

Quando si paga un acquisto con la carta, bisognerebbe fare molta attenzione a questo dettaglio importante: non farlo potrebbe farvi rischiare davvero grosso. Ecco di cosa si tratta. 

Sono molti gli italiani che preferiscono pagare i propri acquisti con una carta utilizzando, appunto, il POS. Esso è un dispositivo che consente di effettuare pagamenti mediante moneta elettronica, ossia mediante carta di credito, carta di debito e prepagate. Tale terminale, infatti, è sempre collegato al centro di elaborazione di una banca che offre il servizio.

Pagamenti POS (1)

Gli esercenti, per obbligo stabilito da Legge, devono possederne uno all’interno della propria attività per permettere i pagamenti in modalità diverse dai contanti. Tuttavia, in pochi sanno che durante i pagamenti con il POS bisogna fare attenzione ad un dettaglio molto importante che potrebbe davvero farvi rischiare grosso.

Scopriamo insieme di cosa si tratta e quale è il dettaglio a cui fare attenzione: è davvero importante.

Attenzione ai pagamenti con il POS: non tutti notano questo dettaglio davvero importante

Effettuare un pagamento con il POS è molto semplice, per farlo, infatti, basta digitare sull’apparecchio la cifra da pagare e passarlo al cliente che inserirà la propria carta elettronica e digiterà il Pin. In questo modo la transazione sarà andata a buon fine e l’esercente avrà ricevuto il denaro relativo al pagamento. 

Ogni esercente, inoltre, può essere in possesso di diversi tipi di POS: c’è quello tradizionale connesso al telefono; c’è quello mobile che si connette al Bluetooth dello smartphone e, infine, c’è quello cordless, ossia un POS fisso in cui il modulo funzionale è staccabile dall’unità base, per consentire una portabilità entro qualche decina di metri. 

Ad ogni pagamento, però, bisogna sempre prestare molta attenzione ai dettagli, perché la truffa è sempre dietro l’angolo. In particolare, c’è un dettaglio che potrebbe farvi perdere molto denaro. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

La truffa a cui stare molto attenti

L’attenzione quando si tratta di effettuare delle transazioni tramite POS deve essere alta. Infatti, potrebbe capitare di effettuare un pagamento anche solo avvicinandosi al POS tramite la modalità contactless senza nemmeno accorgersene per poi magari scoprire che vi sono dei soldi in meno sulla propria carta. 

Inoltre, un altro aspetto a cui bisogna prestare particolare attenzione riguarda l’importo delle transazioni poiché alcune volte potrebbe essere digitato per errore un importo più alto rispetto a quanto dovuto. Infine, anche qualora la transazione dovesse essere rifiutata è opportuno conservare le dovute ricevute per evitare dei problemi futuri. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *