Acquisto auto con incentivi fino a 12.480 euro, non solo elettriche ma anche ibride e benzina

Comprare una nuova auto acquistandola con incentivi fino a 12.480 euro: elettriche, ibride e a benzina, ecco dove, chi riguarda e come fare

L’argomento legato all’acquisto di una auto nuova desta sempre grande interesse e sta a cuore a molti, trattandosi di un tema importante e di rilevanza, sopratutto nel caso in cui si parli di incentivi, come in questo caso, sino a 12.480 euro. A seguire i dettagli, dove e aspetti da sapere in merito.

auto acquisto
Canva

Sebbene il periodo possa per molti non esser di certo tra i migliori, in merito ad eventuale cambio automobile e veicolo, considerando la crisi che si sta vivendo e le difficoltà di tale periodo, va sottolineata che tale eventuale azione potrebbe risultare molto vantaggiosa, proprio in virtù degli incentivi statali e locali ad esso associati.

Oltre a ciò poi, una auto nuova potrebbe per alcuni essere una necessità, dal momento che in relazione all’auto in possesso, possono esservi limitazioni riguardo la circolazione dei mezzi maggiormente inquinanti. Senza dimenticare le diverse Zone a Traffico Limitato, sempre più diffuse nelle città più grandi.

Ecco che dunque il tema legato agli incentivi è sempre più diffuso tra chi, come spiega Investireoggi.it, si può trovare magari costretto a cambiare il proprio veicolo in virtù di limitazioni al traffico per veicoli più inquinanti e cerca di capirne di più rispetto agli incentivi che potrebbe sfruttare.

Acquisto auto nuova: gli incentivi del Comune di Milano

Sono tanti e diversi gli elementi che possono destare attenzione quando si parla di auto nuova e in tal senso si pensi a possibili soluzioni quali possono essere ad esempio il leasing, ma non soltanto; qui per saperne di più.

Tornando al tema invece in oggetto, come detto approfondito da Investireoggi.it, via via sta diventando sempre più complicata la circolazione auto Euro 2, 3 eccetera, in diversi posti del Paese, tanto da portare ad una riflessione circa il cambio del veicolo anche chi magari non vorrebbe.

In tal senso, l’attenzione si poggia proprio sugli incentivi statali, così come quelli locali, come nel caso del Comune di Milano, il quale può arrivare sino a 12.4780€ per l’acquisto di una nuova automobile.

Si legge che quest’ultimo si lega ad acquisto sia di elettriche quanto di ibride e a benzina, e che si affianca agli incentivi dello Stato della medesima natura e che dunque si lega al bonus acquasti nuove automobili e moto.

Il bando al riguardo, da parte del Comune di Milano, ha visto la pubblicazione circa l’accesso, per chi è residente nella città di Milano. E come detto, agevolazioni riguardano non soltanto l’acquisto di veicoli elettrici, a patto che si tratti – si legge – di auto a emissioni C02 contenute. 

Al riguardo, le emissioni inquinanti non devono oltrepassare i 135g/km.

Cambiare auto con gli incentivi – Comune di Milano: il punto su ISEE e domanda

Novità importante dunque circa il bando arrivato dal Comune di Milano, simile a quanto prodotto nel corso dello scorso anno, in merito all’argomento in oggetto. Punto centrale a cui prestare attenzione riguarda il valore ISEE, dal momento che l misura è calmierata proprio a tale parametro.Per famiglie con redditi molto bassi e che dunque presentano un ISEE dal valore molto basso, tali incentivi in questione possono toccare sino a 12.480 euro.

Occorre tener presente che l’impiego della misura va fatta entro la data del trentuno dicembre prossimo, spiega Investireoggi.it, e per chi avesse acquistato un veicolo nell’anno corrente (2022), ovvero dal 1°gennaio, la misura è retroattiva.

A seconda di quanto ammonti l’ISEE, varia l’incentivo che si dota di maggiorazioni, le quali son calmierati rispetto all’Indicatore Situazione Economica Equivalente. Si legge di una divisione in 3fasce, e dunque per ISEE sino a 12mila€, tra 12mila e 15mila€, e tra 15mila e 20mila euro. Gli incentivi in questione son aperti qualora si tratta di rottamazione di un mezzo obsoleto per residente nel Comune di Milano e in merito all’acquisto di automobile elettrica, ibrida oppure a benzina.

Altro aspetto di cui bisogna tener conto riguarda il costo del nuovo veicolo che l’eventuale soggetto andrebbe ad acquistare. Quest’ultimo non dev’esser di listino con un prezzo maggiore di 45mila euro.  Quindi, il massimo che si può erogare circa la misura è sino a 12.480 euro, a coloro che hanno ISEE familiari pari oppure minore di 12mila euro e su automobili con emissioni inquinanti che vanno tra 0 e 20g/km.

In assenza di ISEE o nel caso di coloro che ne avessero uno il quale superasse il limite max di 20mila€, il massimo che si può erogare in termini di contributo è di 9.600 euro. Si legge che le auto da rottamare per forza al fine dell’ottenimento della misura riguardato coloro con propulsore a benzina sino a Euro4, e quelle a gasolio, sino a Euro5.

Per quanto concerne la domanda, Investireoggi.it, spiega che quest’ultima si può cumulare con altri incentivi dal medesimo genere, a patto che non si trattai di misure erogate da Regione Lombardia nei trentasei mesi prima. Sul portale del Comune in questione, così come è presente il bando, vi è anche la procedura che si richiede la quale può aver seguito andando a prestare tutti i documenti di acquisto, nel caso fosse già stato fatto.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Altrimenti, è possibile prenotare l’incentivo e poi farne richiesta ed averlo una volta fatto l’acquisto, andando chiaramente a produrre tutti i documenti che son previsti. La procedura legata alla richiesta la si fa soltanto telematicamente – si legge – e occorre fare l’autenticazione mediante SPID/CIE/CNS. Questi, alcuni dettagli al riguardo. Ad ogni modo è bene ed opportuno approfondire la questione ed informarsi sui vari elementi, così da chiarire eventuali dubbi e saperne maggiormente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *