Autostrada, gli sconti pedaggi per i pendolari e tutte le opportunità di risparmio

I prezzi per andare in Autostrada sono aumentati, ma forse esistono delle soluzioni: sconti pedaggi per pendolari sono previsti? Ecco i modi per risparmiare.

In un momento economico difficile come quello attuale, anche andare in Autostrada come pendolari diventa gravoso. Fortunatamente, insieme ai rincari, sono arrivate molte opportunità di risparmio.

sconti pedaggi per
Adobe Stock

Quando parliamo di stipendio, dobbiamo considerare che andare a lavoro comporta anche dei costi. Purtroppo, servono i soldi per il carburante – nel caso di auto, moto o scooter – e poi anche quelli per pagare l’Autostrada. Non è affatto infrequente che i pendolari si spostino proprio su gomma, invece che con i treni regionali.

Alla fine del mese, una bella fetta di stipendio se n’è andata così, e non tutti i lavoratori possono scaricare le spese sostenute. Dunque, la notizia dei rincari per benzina e pedaggi autostradali non è certo quella che volevamo sentire. Ma non dobbiamo scoraggiarci, perché con un po’ di ingegno possiamo trovare il modo di non farci “dissanguare”. Ecco qualche informazione utile.

Autostrada, gli sconti pedaggi per i pendolari e tutte le opportunità di risparmio

Forse qualcuno ricorderà che Telepass ha aumentato le tariffe inerenti ai suoi servizi. È successo nel giugno scorso, e non sono mancate all’epoca alcune polemiche. Al tempo stesso, però, la stessa società ha pubblicato informazioni utili su come disdire senza penali gli abbonamenti. Ne ha parlato il sito InformazioneOggi e in un articolo approfondito è possibile trovare tutti i dettagli.

Contestualmente agli aumenti, però, Telepass ha ampliato l’offerta e promosso abbonamenti e soluzioni molto convenienti. Ad esempio, nelle tariffe sono compresi alcuni servizi gratuiti o con sconti, come i parcheggi e persino il lavaggio dell’auto, mensilità gratuite, sconti sul secondo veicolo abbonato, sui noleggi a lungo termine e molto altro.

Una promozione molto apprezzata è il cashback, un servizio che permette di ottenere dei rimborsi, anche fino al 50%, in caso di ritardi dovuti a lavori sulle tratte autostradali. Chi viaggia tutti i giorni ottiene sicuramente un vantaggio, perché non è raro che si formino code a causa di lavori di manutenzione effettuati da Autostrade.

Inoltre sempre Telepass offre sconti e agevolazioni per chi viaggia su determinate tratte, come ad esempio la Bre-Be-Mi, l’Autostrada del Brennero oppure la Pedemontana Lombarda. Sul sito Telepass c’è un elenco completo di tutte queste offerte. Poi, ora che è finito il “monopolio”, gli utenti possono sottoscrivere abbonamenti con altri operatori, come ad esempio UnipolMove, che per attirare i clienti offre mensilità di canone gratuite.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ricordiamo, da ultimo ma non per ultimo, che alcune categorie di viaggiatori non pagano il pedaggio. Pensiamo ai mezzi di soccorso ma anche alle Associazioni di Volontariato che per lavoro si spostano in Autostrada. Sfortunatamente, per i pendolari o per i disabili e loro accompagnatori, non sono previste agevolazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *