Bonus 200 euro, quando arriva: il calendario dei pagamenti

Quando potrà esserci il pagamento del bonus 200 euro per chi lo riceverà a luglio: il possibile calendario e quali potrebbero essere le date]

Tema di gran rilevanza il bonus 200 euro una tantum, la misura prevista dal Governo per dare sostegno vista la situazione difficile dal punto di vista economico, considerando i rincari e il caro bollette; ma quando potrebbero arrivare i pagamenti, quali le ipotetiche e possibili date e calendario? Alcuni dettagli.

Bonus 200 euro, quando arriva: date e calendario pagamenti
fonte foto:adobestock

Una misura che coinvolge, nel rispetto di condizioni e requisiti previsti, una platea ampia di beneficiari, e per alcuni dei questi, viene spiegato da Investireoggi.it, si potrebbe pensare a quale potrebbe essere la data utile circa l’arrivo il pagamento del bonus 200 euro una tantum, mentre per altre categorie di beneficiari occorre attendere.

I soggetto beneficiari e i requisiti circa la misura sono individuati all’interno del Decreto Aiuti, così come ad essere definiti, si legge, sono tempi e modalità di erogazione differenziati a seconda della categoria. In alcuni casi l’erogazione sarà automatica, ovvero non occorrerà fare richiesta, mentre il altri casi si avrà soltanto dopo la presentazione della richiesta.

Viene spiegato che a presentare domanda dovranno essere, ovviamente sempre per coloro che a prescindere rispettano i requisiti legati alla misuralavoratori autonomi (con o senza partita IVA); lavoratori domestici (colf e badanti); titolari di rapporto lavoro co.co.co.; incaricati alle vendite; lavoratori stagionali e dello spettacolo.

Per tali soggetti, tempi e modalità di richiesta del beneficio saranno poi definiti, dunque non è possibile, circa il tema in oggetto, conoscenze la data di erogazione della misura per tali beneficiari.

Bonus 200 euro a luglio: chi lo riceverà e quando: date e calendario possibili

Argomento che desta dunque interesse e suscita attenzione quello inerente il bonus 200 euro una tantum. Al riguardo, considerati tre aspetti, per alcuni lavoratori la busta paga di luglio potrebbe essere maxi: aspetti e dettagli.

Sul tema in oggetto, come si legge su Investireoggi.it, chi lo riceverà a luglio saranno: lavoratori dipendenti (in busta paga a luglio dal datore di lavoro); pensionati (da INPS sulla pensione a luglio);  chi percepisce Naspi e Dis-Coll e RdC (a luglio sulla prestazione erogata).

In merito alle date, viene spiegato che sarebbe possibile stilare un possibile calendario riguardante coloro che nel rispetto delle condizioni, dei procedimenti e dei requisiti previsti, lo riceveranno a luglio. Rispetto ai pensionati, troverebbero il bonus sulla pensione accreditata il primo luglio (per coloro che hanno l’accredito), oppure lo potrebbero ritirare sulle pensioni in contanti alla posta (per chi non ha accredito).

Riguardo i dipendenti pubblici, che riceveranno il pagamento della misura sullo stipendio di luglio, questo nella maggior parte dei casi è accreditato il giorno 27 del mese. Dunque questa potrebbe essere la data giusta al riguardo. Circa i dipendenti privati, la misura arriverà sullo stipendio di luglio. In merito alla data quest’ultima può cambiare in base a quando l’azienda paga lo stipendio. Per coloro che percepiscono Rdc, lo riceveranno insieme alla ricarica della carta RdC del mese di luglio, la cui dovrebbe essere tra il 27 e il 31 luglio.

In merito ai percettori di Naspi, Dis-Coll, quest’ultimi potrebbero riceverlo insieme alla prestazione, e in tal senso quella che sarebbe la data, indicata da Investireoggi.it, è il 16 luglio.

Ad ogni modo tali date vanno intese come orientative e non certe. Al di là di tutto, in merito ai temi ed elementi trattati, è bene ed opportuno informarsi ed approfondire i vari aspetti ed elementi, così da chiarire eventuali dubbi e conoscere i diversi punti nel maggior dettaglio, anche tramite un confronto con esperti del campo e professionisti del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *