Bonus casa, attenzione alla comunicazione da inviare per non perdere tutto, l’AdE chiarisce tempi e modalità

A partire dal 14 luglio, la comunicazione aggiornata per quanto riguarda il bonus investimenti sisma per il 2021: ecco info e dettagli a seguire

Arrivano novità circa l’Agenzia delle Entrate e le modalità di presentazione della comunicazione per la fruizione del credito di imposta inerenti gli investimenti fatti dal primo gennaio 2021 al 31 dicembre 2021 nelle zone colpite dal sisma a far data dal ventiquattro agosto 2016: questi ed altri aspetti a seguire.

A partire dal 14 luglio, la comunicazione aggiornata per quanto riguarda il bonus investimenti sisma per il 2021: ecco info e dettagli a seguire Arrivano novità circa l'Agenzia delle Entrate e le modalità di presentazione della comunicazione per la fruizione del credito di imposta inerenti gli investimenti fatti dal primo gennaio 2021 al 31 dicembre 2021 nelle zone colpite dal sisma a far data dal ventiquattro agosto 2016: questi ed altri aspetti a seguire. Mediante il provvedimento numero 253453 che è stato pubblicato ieri da parte dell'Agenzia delle Entrata, ad esser definite sono le modalità di presentazione della comunicazione circa la fruizione del credito di imposta ex articolo 18-quater del DL 8/2017, per investimenti fatti dal primo gennaio 2021 al trentuno dicembre 2021 nelle zone colpite da sisma, a far data dal ventiquattro agosto del 2016.  Poi, ad esser modificato è il modello di comunicazione per quanto concerne la fruizione del credito di imposta riguardo gli investimenti  nel Mezzogiorno, nei Comuni del sisma del Centro-Italia, nelle ZES (Zone Economiche Speciali) e nelle ZLS (Zone logistiche semplificate). A parlarne nel relativo approfondimento è eutekne.info, il quale ricorda che l'articolo 43-ter del DL 152/2021 ha apportato modifiche al comma 3 dell'articolo 18-quater DL 8/20177, prevedendo che, dal primo gennaio 2021 e sino al trentuno dicembre 2021, il credito di imposta sisma vada applicato nel rispetto di limiti e condizioni i quali previsti dalla comunicazione della Commissione europea C (2020) 1863 final, del diciannove marzo 2020, recante "Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19” (Temporary Framework)." In merito alla misura agevolativa, questa viene autorizzata mediante la decisione della Commissione Europea C (2022) 3805 final del giorno tre giugno 2022. Bonus investimenti sisma per il 2021: la comunicazione aggiornata a partire dal 14 luglio 2022 Importante aggiornamento quello arrivato ieri da parte dell'Agenzia delle Entrate, dunque, mediante il provvedimento numero 253453 pubblicato, come detto, circa il tema in oggetto. Come viene spiegato ed è possibile leggere da eutekne.info, anche relativamente all'acceso al credito di imposta sisma per quanto riguarda gli investimenti fatti nel 2021 occorre la presentazione all'Agenzia delle Entrate dell'apposita comunicazione. Al fine di poter permettere, quindi, la fruizione del credito di imposta, la suddetta Agenzia ha stabilito che la comunicazione deve essere presentata impiegando il modello di "Comunicazione per la fruizione del credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, nei comuni del sisma del Centro-Italia, nelle Zone Economiche Speciali (ZES) e nelle Zone Logistiche Semplificate (ZLS)". Il quale è stato approvato con il provvedimento del quattordici aprili del 2017, come modificato, da ultimo, col provvedimento del sei giugno 2022, che a tal fine viene modificato in modo ulteriore. La suddetta comunicazione, così aggiornata, può esser presentata dai soggetti interessati sin dal giorno quattordici luglio 2022. Potrebbe inoltre interessare: Proroga Sismabonus, super sconto al 110% per l’acquisto di case antisismiche, meglio affrettarsi.
Adobe Stock

Mediante il provvedimento numero 253453 che è stato pubblicato ieri da parte dell‘Agenzia delle Entrate, ad esser definite sono le modalità di presentazione della comunicazione circa la fruizione del credito di imposta ex articolo 18-quater del DL 8/2017, per investimenti fatti dal primo gennaio 2021 al trentuno dicembre 2021 nelle zone colpite da sisma, a far data dal ventiquattro agosto del 2016.

Poi, ad esser modificato è il modello di comunicazione per quanto concerne la fruizione del credito di imposta riguardo gli investimenti  nel Mezzogiorno, nei Comuni del sisma del Centro-Italia, nelle ZES (Zone Economiche Speciali) e nelle ZLS (Zone logistiche semplificate).

A parlarne nel relativo approfondimento è eutekne.info, il quale ricorda che l’articolo 43-ter del DL 152/2021 ha apportato modifiche al comma 3 dell’articolo 18-quater DL 8/20177, prevedendo che, dal primo gennaio 2021 e sino al trentuno dicembre 2021, il credito di imposta sisma vada applicato nel rispetto di limiti e condizioni i quali previsti dalla comunicazione della Commissione europea C (2020) 1863 final, del diciannove marzo 2020, recante “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19” (Temporary Framework).”

In merito alla misura agevolativa, questa viene autorizzata mediante la decisione della Commissione Europea C (2022) 3805 final del giorno tre giugno 2022.

Bonus investimenti sisma per il 2021: la comunicazione aggiornata a partire dal 14 luglio 2022

Importante aggiornamento quello arrivato ieri da parte dell’Agenzia delle Entrate, dunque, mediante il provvedimento numero 253453 pubblicato, come detto, circa il tema in oggetto.

Come viene spiegato ed è possibile leggere da eutekne.infoanche relativamente all’acceso al credito di imposta sisma per quanto riguarda gli investimenti fatti nel 2021 occorre la presentazione all’Agenzia delle Entrate dell’apposita comunicazione. Al fine di poter permettere, quindi, la fruizione del credito di imposta, la suddetta Agenzia ha stabilito che la comunicazione deve essere presentata impiegando il modello di “Comunicazione per la fruizione del credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, nei comuni del sisma del Centro-Italia, nelle Zone Economiche Speciali (ZES) e nelle Zone Logistiche Semplificate (ZLS)”.

Il quale è stato approvato con il provvedimento del quattordici aprile del 2017, come modificato, da ultimo, col provvedimento del sei giugno 2022, che a tal fine viene modificato in modo ulteriore. La suddetta comunicazione, così aggiornata, può esser presentata dai soggetti interessati sin dal giorno quattordici luglio 2022.

Potrebbe inoltre interessare: Proroga Sismabonus, super sconto al 110% per l’acquisto di case antisismiche, meglio affrettarsi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *