Bonus pannelli solari anche per il condizionatore? La risposta inaspettata che taglia la bolletta per sempre

Con il caro energia, uno dei dilemmi degli italiani è come risparmiare sulla bolletta. Ma c’è il bonus pannelli solari premiato dal fisco, che in pochi conoscono.

Con il caro bollette molte famiglie italiane fanno fatica ad arrivare a fine mese. Per questo motivo si cercano metodi pratici ed efficaci per ridurre i costi delle bollette delle utenze domestiche.

Bonus pannelli solari
Canva

Uno di questi sta spopolando negli ultimi mesi e riguarda l’installazione di un impianto fotovoltaico sul balcone di casa.

Il fotovoltaico da balcone è una soluzione davvero conveniente per risparmiare centinaia di euro all’anno sui consumi di energia elettrica. La convenienza è data anche dalle agevolazioni fiscali delle quali è possibile beneficiare effettuando l’installazione di questo tipo di impianto.

Scegliendo di acquistare ed installare un impianto fotovoltaico sul balcone di casa si produce un duplice effetto positivo: ridurre i costi delle bollette e operare una scelta green, che fa bene all’ambiente.

Bonus pannelli solari per risparmiare sulla bolletta

Negli ultimi mesi è in aumento il numero di persone che valuta la possibilità di installare un impianto fotovoltaico da balcone. Quest’obbiettivo è perseguibile sia per chi ha una casa unifamiliare che per coloro che vivono in un condominio.

Tuttavia, è necessario conoscere tutte le regole previste al fine di evitare di commettere errori ed effettuare una spesa inutile.

Di fatto, le persone che intendono installare un impianto fotovoltaico su un immobile unifamiliare non hanno bisogno di particolari permessi. In questo caso Infatti l’unico vincolo che potrebbe presentarsi è quello di tipo paesaggistico. Questa possibilità si verifica soprattutto per gli immobili situati nei centri storici cittadini, per i quali sono previste regole particolari.

In ogni caso, prima di effettuare un acquisto così oneroso, è sempre bene consultare il Comune di residenza e informarsi sulle normative in vigore.

Coloro che intendono installare un impianto fotovoltaico da balcone, ma vivono in condominio potrebbero andare incontro ad una serie di ostacoli.

Ci stiamo riferendo:

  • alle comunicazioni da effettuare all’amministratore di condominio;
  • al rispetto delle regole relative al decoro architettonico dell’immobile;
  • ai limiti paesaggistici.

Ad ogni modo, una volta superati tutti gli ostacoli che potrebbero presentarsi per installare un impianto fotovoltaico da balcone, andrebbe presa in considerazione la possibilità di associarvi anche una batteria da accumulo. Per la quale, tra l’altro, è possibile beneficiare del bonus 2022 previsto dalla Legge di Bilancio.

In questo modo, chi installa un impianto di questo tipo può godere di un importante vantaggio che riguarda la possibilità di accumulare l’energia elettrica prodotta in eccesso, per riutilizzarla all’occorrenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *