Canone Rai in bolletta, è addio? Occhio a cosa può cambiare e quando

Potrebbero esserci grandi cambiamento per il Canone Rai in bolletta: attenzione alle novità e cosa potrebbe cambiare e quando, i dettagli

Canone Rai in bolletta, è addio? Occhio a cosa può cambiare e quando
Tv (fonte foto: Adobe Stock)

Non smette di destare attenzione, curiosità e grande interesse il tema inerente al Canone Rai in bolletta, che potrebbe essere oggetto prossimamente di grandi cambiamenti e di novità, con alcuni aspetti importanti che potrebbero variare: ma ecco di che cosa si tratta e le eventuali tempistiche, i dettagli al riguardo.

A proposito del canone, come ben noto e come in molti ricorderanno, il passaggio in bolletta riguardò una norma che venne introdotta con la Legge di Stabilità alcuni anni fa dall’allora Governo Renzi. Il costo della tassa calò a 90 euro e fu una misura intrapresa per evitarne l’evasione, che come viene sottolineato da Il Corriere della Sera, fu ridotta dal 30% al 4%.

Da un costo precedente di 113 euro si è passati quindi a 90 euro, con un numero maggiore di persone però che sin da qual momento lo hanno poi pagato.

Stando a quanto si apprende da alcuni siti di informazione come Investireoggi.it, sembrerebbe che il Canone Rai possa essere escluso dalla bolletta elettrica a partire dal 2023.

Canone Rai in bolletta, addio dal 2023? L’onere improprio, l’impegno dell’Italia

Tiene dunque banco e continua a far parlare di sé la questione inerente il Canone Rai in bolletta, oggetto di un approfondimento da parte di Investireoggi.it, che spiega a tal riguardo che questo sarebbeescluso, e dunque vi sarebbe un addio, dalla bolletta elettrica sin dal 2023.

Ciò avverrebbe a seguito di un impegno assunto dal Governo con l’Europa nell’ambito del PNRR, Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza; tale impegno vedrebbe l’Italia andare ad eliminare le voci di spesa dalle bollette elettriche che non sono direttamente correlate all’energia. Una ipotesi di dietrofront dunque, quella cui si fa cenno.

Il costo in bolletta del Canone Rai è di 9 euro al mese per 10 mesi. Se cambiamenti ci saranno, questi non coinvolgeranno il prossimo anno, il 2022, ma potrebbero arrivare come detto nel 2023 per Investireoggi.it che menziona anche il sito luce-gas.it, che segnala che nell’allegato di esecuzione del Consiglio Europeo all’approvazione della valutazione del PNRR, si può leggere: “Le misure di accompagnamento per garantire la diffusione della concorrenza nei mercati al dettaglio dell’elettricità entreranno in vigore al più tardi il 31 dicembre 2022.”

LEGGI ANCHE >>> Canone RAI 2022, alcune categorie non lo pagheranno: potreste rientrare tra queste

Non resta dunque che aspettare per capire come e in che direzione evolverà la vicenda, e se dunque vi sarà l’addio del Canone Rai in bolletta elettrica nel 2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *