ISEE 2022, occhio ai documenti da presentare al CAF: saranno fondamentali

Per l’ISEE 2022, l’l’Indicatore della situazione economica equivalente, l’attenzione va data ai documenti che vanno presentati al CAF: ecco i dettagli al riguardo

ISEE 2022, occhio ai documenti da presentare al CAF: i dettagli
Documenti (fonte foto: AdobeStock)

Da parte dei cittadini vi è sempre, comprensibilmente, sempre grande attenzione sui temi che hanno a che fare a livello generale con l’economia, e ancor di più nello specifico con le misure previste, le agevolazioni e quant’altro: la stessa attenzione va riservata alla documentazione che va presentata, come nel caso dell‘ISEE 2022, l’Indicatore della situazione economica equivalente.

Sono in molti infatti a chiedersi quali siano i documenti che dovranno essere presentati al CAF al fine di aggiornare tale indicatore con l’arrivo del prossimo anno.

Si tratta di qualcosa di estremamente importante, finalizzato al poter percepire in modo regolare, senza che si verifichino sospensioni, le prestazioni assistenziali e tutti i bonus a cui si può accedere qualora siano rispettati requisiti e condizioni previsti. Allo stesso modo, serve per poter prendere parte alle eventuali indennità che sono previste e in fase di erogazione.

Per citarne giusto qualcuna, ad esempio si può menzionare il reddito di cittadinanza, oppure i bonus sociali inerenti acqua, luce e gas, o ancora gli eventuali indennizzi in corso di pagamenti che sono relativi alla pandemia e alla situazione inerenti il Covid.

ISEE 2022 documenti, quali presentare al CAF: attenzione a questi aspetti

È dunque un argomento di estrema importanza e dalla grande rilevanza, quella relativa all’ISEE 2022, all’indicatore della situazione economica equivalente e a tutti i documenti relativi prevista da dover presentare, come detto, ai fini di prendere parte a tutti i bonus, alle prestazioni assistenziali, alle misure e agli indennizzi in corso di pagamento senza sospensioni.

Nel proprio approfondimento, a parlarne è Investireoggi.it, che a tal riguardo spiega che, circa la documentazione da presentare, alcuni dei documenti sono sempre fissi, come nel caso della carta di identità, ma anche il codice fiscale di ciascun componente della famiglia, o ancora la Certificazione Unica, o il modello 730 presentato al Fisco, o ancora il modello Redditi.

Gli interessati però dovranno prestare attenzione e allegare ad esempio anche il contratto di locazione qualora si viva in affitto, oppure medesima attenzione nel caso in cui si paghi un muto. Importanti sono anche le giacenze medie dei conti correnti bancari e postali e il quadro aggiornato circa eventuali investimenti posseduti. Anche nel caso quest’ultimi siano detenuti all’estero.

Ad essere allegati, inoltre, anche i documenti relativi ai beni immobili eventualmente posseduti. Gli interessati dovranno prestare attenzione, a proposito dell’ISEE 2022 e nello specifico riguardo la documentazione da presentare, anche alla dichiarazione circa i mezzi di trasporto di cui si è in possesso, come autoveicoli e motoveicoli, eventualmente imbarcazioni.

Nel caso in cui, in famiglia, vi siano componenti diversamente abili, si dovrà allegare ai fascicoli anche la copia del certificato di invalidità.

LEGGI ANCHE >>> Isee con errori e omissioni, fate attenzione: le sanzioni possono essere molto pesanti

In ogni caso ed a prescindere da tutto, è opportuno e fondamentale che ciascuno approfondisca i temi in questione, rivolgendosi al CAF e confrontandosi con gli esperti del settore e gli specialisti, al fine di chiarire ogni dubbio, chiedere tutte le informazioni inerenti e seguire le relative indicazioni, per essere certo di presentare tutti i documenti necessari a tale scopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *