La banconota che oggi vale 9 mila euro: un dolce e ricco ricordo del passato

Il passato quello più recente, ritorna attraverso una moneta dall’indiscusso fascino. Il suo valore sorprenderebbe chiunque.

Banconote lire
Banconote lire (Adobe)

In Italia, la banconota per eccezione è indubbiamente quella da 1000 lire. Se ci riferiamo al passato, al pre euro, non vi alcun dubbio in merito all’unicità ed al valore collettivo di questa moneta. Valore, fascino, percezione dell’immagine che appartiene ad un intero popolo e non solo. La mille lire è nell’immaginario pubblico, il simbolo del rilancio, l’allegoria, con molta probabilità che ha guidato il paese verso il boom economico dopo le fatiche, le tragedie e le miserie della guerra. 100o lire forse non hanno davvero prezzo.

Eppure, nella sua ultima versione, prima dell’arrivo dell’euro, quella con Maria Montessori, per intenderci, nonostante il valore nominale dell’epoca ovviamente contenuto, possiamo ritrovare dei veri e e propri tesori dalle valutazioni davvero importanti. Chiaramente in questo caso a contare, come sempre ,sono la data di stampa e le condizioni in cui la stessa banconota è mantenuta. Quando tutto risponde ai canoni richiesti, allora, ci si può trovare realmente davanti ad pezzo di assoluto valore, simbolico ed economico.

1000 lire, la banconota che vale oro appartiene al secolo ancora precedente

1000 lire montessori

Il pezzo davvero unico, però appartiene al secolo ancora precedente, una piccola chicca per collezionisti, che puntualmente si contendono i pezzi ancora in circolazione a prezzi davvero esorbitanti, con la valutazione iniziale della moneta che ovviamente sale. Parliamo di una versione di 1000 lire stampata nel 1879 dalla Banca del Popolo di Firenze. Un pezzo davvero unico la cui valutazione sfiora i 10mila euro, per la precisione si assesta sui 9200 euro, un vero e proprio tesoro in carta moneta.

LEGGI ANCHE >>> La moneta dei sogni è italiana: il suo valore raggiunge quello di una casa

Un pezzo in condizioni ottimali arriverebbe quindi ad un valore assolutamente eccezionale, in quel caso bisogna essere consapevoli di trovarsi davanti un pezzo assolutamente pregiato. Una banconota che da sola nell’immaginario pubblico rappresenta la banconota per eccellenza, cosi come si diceva in precedenza.  Banconota dei sogni, omaggiata dalla musica, dall’arte, dal cinema, praticamente da qualsiasi tipologia di forma d’espressione. La banconota d’Italia, più viva e ricorrente che mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *