Veronica Bertozzi alla guida della svolta commerciale e della crescita economica di MSGM

MSGM è un marchio di moda italiano fondato nel 2009 da Massimo Giorgetti.

Abbigliamento MSGM
Adobe Stock

Lo stilista ha realizzato la sua azienda a partire dal suo talento giovanile coltivato anche grazie ai contatti con i tessuti dell’attività commerciale della famiglia.

MSGM ha ufficializzato l’ingresso in azienda di Veronica Bertozzi, che da giugno 2021 ricopre il ruolo di amministratore delegato. Il cambio al vertice si inserisce nella nuova strategia commerciale dell’azienda, focalizzando i suoi sforzi nella distribuzione tramite una serie di collaborazioni. MSGM è attivo oltre che in Europa, che pesa per il 45% sul suo fatturato, anche in Asia e Americhe, rappresentative rispettivamente del 30 e 10% delle vendite. Dopo anni di crescita data dall’accesso al mercato internazionale, MSGM ha deciso di creare una struttura indipendente, realizzando completamente in proprio la divisione commerciale.

L’azienda conta di concretizzare tutto il potenziale del marchio, anche e soprattutto grazie alla guida di Veronica Bertozzi. La sfida professionale arriva dopo una lunga carriera passata nel mondo della moda.

Veronica Bertozzi ha frequentato dal 1993 fino al 1994 la London College of Fashion, che fa parte dell’Università di Arte di Londra. La manager ha iniziato la sua carriera lavorando come direttore delle vendite in Iris srl per dieci anni. Nel 2005 prosegue nel settore assumendo cariche di crescente responsabilità fino a diventare nel 2018 presidente per l’area geografica Europa, Medio oriente e Africa.

La svolta nella carriera di Veronica Bertozzi

La svolta della sua carriera avviene quando entra nel settore del fashion design, portando le sue competenze economiche e manageriali in Stella McCartney. Nell’azienda che opera nel settore del lusso e della moda Bertozzi apre un nuovo capitolo della sua carriera impegnandola nel nuovo settore, in linea con le sue passioni per 15 anni.

Veronica Bertozzi crede oggi nel suo nuovo ruolo di amministratore delegato per MSGM. L’azienda è in grado di aprirsi nuove quote di mercato, grazie al suo stile particolarmente distintivo e giovanile. Secondo la manager il futuro della moda è nelle giovani generazioni, a cui Msgm è capace di rivolgersi come pochi competitor sanno fare, coprendo un’importantissima fascia di mercato.

Nel 2022 MSGM concentrerà le attività del marchio in una nuova sede a Milano, da cui opererà il nuovo showroom di vendita. La strategia di medio periodo prevede lo sviluppo e il potenziamento della divisione calzature e accessori, in modo da sostenere la crescita del brand e il suo posizionamento.

Nuovi designer e fornitori del Made in Italy metteranno la loro esperienza al servizio del progetto. Questo prevede l’introduzione prodotti sia stagionali che continuativi, tramite cui l’azienda conta di accrescere i suoi risultati finanziari. MSGM conta di rivolgersi ai mercati di riferimento sfruttare il trend di crescita in Asia. La regione, oltre al Giappone, vede lo sviluppo della classe media sia in Corea che in Cina.

LEGGI ANCHE>>Renzo Rosso: la storia, il talento e le provocazioni dietro al marchio Diesel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *