Pepsi alla conquista dell’Italia: le mani su un nostro brand

La Pepsi sarebbe pronta ad investire in Italia. L’idea è quella di comprare uno dei brand più in crescita in borsa in questo momento.

Pepsi (AdobeStock)
Pepsi (AdobeStock)

La Pepsi è uno dei marchi più importanti a livello internazionale. La sua storia ultracentenaria è fatta di saliscendi. È ormai storica la guerra con la Coca Cola, una battaglia senza esclusione di colpi. Negli ultimi anni però il brand americano si è ritagliato una propria clientela differenziandosi dalla concorrenza per un gusto più dolce della bevanda.

Ora però il famoso marchio di bibite americano avrebbe messo gli occhi sull’Italia per espandere il proprio business. In particolare ad attirare l’attenzione di Pepsi sarebbe stato Caffè Borbone. Nata a Napoli nel 1997, l’azienda di torrefazione è diventata in breve tempo leader nel proprio settore. Attualmente è per il 60% in mano al gruppo Italmobiliare.

Pepsi pronta ad espandere la propria famiglia

La holding milanese ha in mano diverse importanti società. In particolare si segnalano la Sirap Gema, l’Italgen, la Tecnica Group. Inoltre l’azienda meneghina è proprietaria anche della banca Credit Mobilier de Monaco. Nel campo editoriale, invece, detiene quasi il 30% della Società Editrice Siciliana. Negli ultimi anni l’azienda è in costante crescita.

In particolare proprio il marchio Caffè Borbone sta facendo registrare dati interessanti che hanno attirato non a caso l’attenzione anche della Pepsi. Il noto brand di bibite gasate è impegnato nel lancio di una nuova bevanda al gusto marshmallow, gettonatissima dai collezionisti. La novità in lattina, infatti, è stata lanciata a Pasqua in edizione limitata.

LEGGI ANCHE >>> Sono questi i 5 settori più redditizi su cui investire nel 2021

La società che controlla Pepsi è PepsiCo e in passato aveva il controllo di numerosi marchi come Pizza Hut, Taco Bell, KFC. Tutti questi però furono venduti per concentrarsi maggiormente su snack e bevande. Ora però una nuova attività tutta italiana potrebbe aggiungersi alla famiglia. Staremo a vedere, intanto il titolo di Italmobiliare continua ad avere un andamento decisamente positivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *