Reddito di base: l’alternativa all’Rdc darà 800 euro a tutti

Nell’ultimo periodo si dibatte molto sulla possibile introduzione del cd Reddito di base, si tratterebbe di una misura rivolta a tutti.

In vista delle elezioni d’autunno, le forze politiche sono in piena campagna elettorale e, a quanto pare, uno dei temi più dibattuti è quello relativo al Reddito di Cittadinanza. Alcuni partiti vorrebbero eliminarlo, altri riformarlo e sostituirlo con il reddito di base. Ma di cosa si tratta?

 Reddito di base
Adobe stock

Secondo le prime indiscrezioni, il Reddito di Base, che sembra essere fortemente voluto dalle forze di centro-destra, prevede l’erogazione di 800 euro al mese in favore di tutti.

A quanto pare, si tratterebbe di una vera e propria rivoluzione che permetterebbe a tutte le famiglie di ricevere un assegno mensile.

Reddito di base: di cosa si tratta

Per il momento si tratta solo di una proposta, che avrebbe lo scopo di combattere in maniera definitiva il problema della povertà in Europa.

Infatti, il Reddito di base rappresenta un’iniziativa proposta da alcuni cittadini a livello europeo, che avrebbero intenzione di portare questa proposta in Parlamento UE.

L’idea di un reddito che contrasti in maniera definita la povertà si sta facendo largo anche al di fuori dell’Europa.  Basti pensare che in Argentina, di recente, c’è stata una manifestazione in cui i cittadini hanno chiesto a gran voce l’introduzione di un reddito universale.

In Germania, invece, per avanzare la medesima richiesta, è stata organizzata una marcia che ha dato una spinta propulsiva alla realizzazione di un progetto pilota. Tuttavia, le alleanze politiche sarebbe intenzionate a promuovere un referendum, per il quale è attiva una raccolta delle firme fino al 5 settembre 2022.

Nel caso in cui, le cose dovessero andare a buon fine, si potrebbe veder partire un progetto pilota che coinvolgerà una fetta della popolazione. In questo modo, sarà possibile verificare la bontà di un progetto del genere e la sua effettiva applicabilità.

La situazione italiana

In Italia, invece, la situazione è differente perché esistono diverse misure che hanno lo scopo di contrastare il problema della povertà. Basti pensare al Reddito di Cittadinanza, che serve ad offrire un sostegno economico a specifiche categorie di persone.

Ma di recente si è tornati a parlare del Reddito di Base, ovvero di un assegno del valore di 800 euro che verrebbe erogato in favore di specifiche categorie di cittadini. Questi saranno i fortunati vincitori di una specie di lotteria, organizzata da alcune realtà no-profit.

Per ora sono, le estrazioni sono state effettuate già tre volte e hanno concesso per 12 mesi un assegno di 800 euro. Per erogare il reddito occorre raccogliere i soldi, tramite una raccolta benefica, che consente di raggiungere il premo finale di 9600 euro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *