Trading di opzioni, dopo GameStop cambiano le regole?

Dopo l’evento frenetico scaturito dal caso GameStop, si starebbe pensando di cambiare le regole di trading su opzioni e vendite allo scoperto.

trading strumenti

Le autorità di regolamentazione statunitense, a seguito della forte contrazione delle azioni GameStop, sta pensando di attuare delle modifiche sulle regole di trading, queste comporterebbero un impatto su Wall Street.

GameStop, da gennaio, ha accumulato un guadagno del 2,4% in quanto il forum WellStrettBets di Reddit si è stretto nella volontà di spremere i venditori allo scoperto. I regolatori statunitensi ed il Congresso stanno analizzando e riesaminando quello che è successo nel mercato azionario per cercare di capire se vi sono state delle debolezze o falle. Nel caso venissero riscontrate, si dovranno prendere dei provvedimenti.

LEGGI ANCHE >> Reddit e la democrazia del web prendono il controllo sulla finanza

LEGGI ANCHE >> Le app più utilizzate dai giovani per fare trading online

FINRA e SEC indagano sull’ascesa di Gamestop

Le autorità di regolamentazione stanno considerando fortemente di modificare le regole di tutto, quindi dal trading di opzioni, alle pratiche di vendita allo scoperto e di gamification. Lo scorso martedì, la senatrice statunitense Elizabeth Warren ha reso pubbliche le risposte ricevute dalla SEC e alla FINRA rispetto alle domande poste sui provvedimenti da prendere rispetto alla volatilità di GameStop. Questa situazione ha rivelato che vi sono molte questioni che le autorità stanno analizzando, come ad esempio se vi sia stata una manipolazione di mercato. La SEC riterrebbe utile aumentare i requisiti necessari che un broker dovrebbe avere per offrire trading di opzioni, ma anche quelli per gli hedge fund e per gli investitori che si impegnano nello short-selling.

Anche FINRA sta analizzando e studiando il mercato azionario e app come Robinhood: le sue regole sembrano essere in linea e affrontano in modo adeguato i rischi che le varie problematiche espresse portano alla luce.

Sia SEC che FINRA stanno indagando se la rapida ascesa di GameStop sia dovuta a una qualche manipolazione o illecito. Le ultime vicende, infatti, sembrano aver rivelato i sotterfugi di Wall Street, che sta giocando a favore di grandi società piuttosto che degli hedge fund; questo ovviamente comporta un danno sia per gli investitori che per l’economia in generale.  Per questi motivi, la senatrice Warren è intenzionata a procedere nella sua direzione, alla ricerca di risposte plausibili e se fosse necessario alla messa in atto di modifiche operative che rendano il mercato più limpido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *