L’annuncio tramite sms, non si tratta di una truffa: cosa sta succedendo

Gli operatori telefonici stanno inviando degli sms ai propri clienti: l’annuncio riguarda un cambiamento importante: non si tratta di una truffa. Scopriamo insieme cosa sta accadendo. 

 

Le possibilità e i servizi che i dispositivi in nostro possesso come tablet, computer e smartphone ci offrono al giorno d’oggi sono davvero moltissime. Viviamo in un mondo interconnesso dove la gran parte dei servizi può essere fatta comodamente online dalla propria abitazione.

In tale contesto, spesso, si inseriscono dei malintenzionati con l’obiettivo di truffare i cittadini. Le modalità sono numerose: attraverso email, chiamate e addirittura tramite sms. Tuttavia, non sempre un sms ricevuto nasconde una truffa. Infatti, in questo periodo numerosi cittadini stanno ricevendo un messaggio che annuncia un cambiamento importante, non si tratta di una truffa, ma è realtà: ecco cosa sta succedendo. 

Addio al 3G, questa compagnia lo abbandonerà definitivamente: ecco quale

L’Sms che contiene l’annuncio, non è una truffa: ecco cosa sta cambiando

Alcuni operatori di telefonia, stanno inoltrando ai propri clienti un sms contenente un cambiamento importante: infatti, l’addio alla rete 3G è vicino ed è proprio per tale motivo che le compagnie telefoniche stanno provvedendo ad inoltre tali informazioni e ad avvisare gli utenti.  

Sia Vodafone che Tim hanno annunciato di aver iniziato tutte le procedure per dismettere la rete 3G e che la completa dismissione avverrà nell’anno 2022. Il nostro Paese, quindi, si avvicina ad abbandonare definitivamente tale tipologia di connessione. Questo cambiamento è dovuto al potenziamento dell’ormai diffusa tecnologia 4G e allo sviluppo futuro di una più efficiente rete 5G. 

Ecco perché non si dovrà considerare come truffa o fake news l’sms che a breve si riceverà dalla propria compagnia telefonica.

L’Sms dell’operatore nel dettaglio

Nell’Sms in questione si potrà leggere: “nel processo di innovazione e sviluppo della propria rete mobile, per offrire alla propria clientela servizi di qualità sempre più elevata, ha avviato la progressiva dismissione della rete 3G, a favore delle più performanti reti 4G e 5G”. 

Cellulari e schede Sim, cambia tutto: le novità introdotte dal Codice delle comunicazioni elettroniche

A partire da questa primavera, dunque, alcune compagnie telefoniche in Italia si occuperanno esclusivamente di 4G e 5G: queste linee sicuramente offriranno migliori performance all’utente. 

Coloro che sono in possesso di uno smartphone 3G potranno continuare ad appoggiarsi alla rete 2G per chiamate vocali e messaggi, potrebbero però riscontrare problemi nella connessione internet. I possessori di smartphone 4G non abilitati al VoLTE, invece,  useranno la rete 2G per chiamare ed SMS ma non potranno più navigare in internet durante una chiamata vocale. 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *