Bonus vacanze, cosa si prevede per l’imminente estate 2021

Il bonus vacanze elaborato dal precedente esecutivo vale anche per il 2021? Ecco tutto quello che c’é da sapere per sfruttarlo appieno.

Bonus Vacanze (Google Immagini)
Bonus Vacanze (Google Immagini)

Innanzitutto le buone notizie: il bonus vacanze è stato rinnovato dal decreto milleproroghe e potrà essere sfruttato fino alla fine del 2021 (il 31 dicembre, per l’esattezza). Bisogna però contenere gli entusiasmi: il bonus riguarda solo chi l’aveva già attivato nel 2020 e non l’ha ancora sfruttato.

Esattamente come lo scorso anno, prevede un massimo di 500 euro da spendere presso strutture ricettive che si trovino in Italia (alberghi, ostelli, campeggi, villaggi turistici, agriturismi, B&B, ecc). La misura riguarda solo le unità familiari con un ISEE inferiore ai 40.000 euro. La somma può essere impiegata per sopperire all’80% della spesa prevista per il soggiorno.

LEGGI ANCHE >>> Bitcoin per comprare casa? Ecco come è possibile

Bonus vacanze: cosa cambia?

Oltre alla validità del voucher, la disciplina del bonus vacanze non è stata modificata in nessun punto. Come già ribadito, non sono stati estesi i termini per la presentazione della domanda, che andava presentata entro il 31 dicembre dello scorso anno.

Va ricordato, che la cifra di 500 euro ha degli scaglioni a seconda della numerosità del nucleo familiare. La cifra di 500 euro è per più di tre persone, che scende a 300 per due persone e a 150 per una singola persona.

Inoltre, bisogna sottolineare che molte strutture turistiche non hanno accettato l’incentivo, oppure l’hanno vincolato a parametri di soggiorno particolari.  Conviene quindi informarsi per tempo, prima di procedere alla prenotazione.

Considerati i tentativi di sabotaggio del sussidio, ci si aspettava cambiamenti e discipline più specifiche. Per il momento, inoltre, non è noto se per l’imminente estate 2021 saranno previste altre forme di sostegno al settore turistico-ricettivo.

Il governo, partendo dal successo non esaltante della misura lo scorso anno, starà probabilmente studiando nuove misure. Forse altri bonus, promozioni o incentivi. Si spera che la corsa all’ombrellone e all’albergo possa avvenire in sicurezza e con tutti gli aiuti possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *